Cagliari E1520602632811Lo scorso 29 febbraio è stato inaugurato a Cagliari, in viale Sant’Elia, il primo ecocentro per la raccolta differenziata, una struttura che si estende su una superficie totale di circa 6 mila metri quadrati.

Cosa conferire

I cittadini potranno conferire tutte le tipologie di rifiuto eccetto il secco indifferenziato. Un vantaggio rispetto alle isole eocologiche mobili che invece non potevano accogliere tutte le frazioni di scarto.

E’ già stata prevista la progressiva apertura di nuovi ecocentri per far fronte al fabbisogno dell’intera città di Cagliari, nonché la concomitante chiusura delle isole mobili. La prima di queste strutture è quella vicino alla stadio di Sant’Elia, che è già stata chiusa per l’apertura del nuovo centro inaugurato il 29 febbraio.

In arrivo entro l’anno la tariffa puntuale

Nella città sarda verrà introdotto entro l’anno il metodo della tariffa puntuale per il calcolo della Tari. In questo modo verranno presi in considerazione elementi come ad esempio la superficie dei locali, il numero dei componenti della famiglia o il numero di svuotamenti di rifiuti indifferenziati.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.