Fondazione Ikea e fondazione Rockefeller insieme per accelerare la transizione ecologica

In arrivo un fondo da 1 miliardo incubato dalla piattaforma in RF Catalytic Capital Inc. per progetti sostenibili nei paesi i via di sviluppo

272
1 miliardo Accesso Energetico in Tanzania
L’energia e la comunicazione sono bisogni fondamentali.
Arusha, Tanzania. In questa capanna tradizionale, si cucina sul fuoco ma non si rinuncia al cellulare, la poca elettricità disponibile serve a caricare le batterie dei telefoni.
fotografia © Marco Garofalo partecipante all’ edizione 2018 del concorso fotografico di Quotidiano Energia

Cosa hanno in comune la fondazione Ikea e fondazione Rockefeller? Una mission ridurre l’impatto del cambiamento climatico e uno strumento un fondo da 1 miliardo di dollari che hanno deciso di lanciare con una partecipazione congiunta per ottenere questo scopo.

L’obiettivo è dare un contributo ad accelerare la transizione ecologica come spiega lo stesso ceo di Ikea foundation, Per Heggenes, in una nota di ieri, 21 giugno, mettendosi a disposizione di progetti per l’energia rinnovabile nei paesi in via di sviluppo.

“Dobbiamo essere onesti e riconoscere che l’approccio attuale non sta producendo l’impatto di cui il mondo ha bisogno nel tempo che abbiamo” ha affermato il ceo di Ikea foundation. “La nostra ambizione collettiva è creare una piattaforma che supporti i programmi di energia rinnovabile in grado di fornire riduzioni di gas serra in modo rapido ed efficiente e accelerare la transizione energetica. Dobbiamo sostituire le fonti di energia inquinanti con quelle rinnovabili, fornire accesso all’energia alle comunità e sbloccare ulteriori finanziamenti per modelli sostenibili. In definitiva, miriamo a unire paesi e comunità in un’azione urgente per affrontare la crisi climatica, ridurre 1 miliardo di tonnellate di emissioni di gas serra e, così facendo, speriamo di avere un impatto positivo sulla vita di 1 miliardo di persone”.

Lo strumento finanziario che gestirà il fondo da 1 miliardo

La Fondazione Rockefeller incuberà la piattaforma in RF Catalytic Capital Inc., lanciata nel 2020, per facilitare questa forma investimento congiunto.

 “La collaborazione e gli investimenti grandi, audaci e pionieristici sono necessari non solo a breve termine, ma anche a lungo termine, per galvanizzare un futuro migliore” ha aggiunto Dr. Rajiv J. Shah, presidente della fondazione Rockefeller. “Ecco perché annunciamo il nostro più grande impegno fino ad oggi e uniamo le forze con Ikea Foundation per raddoppiare tale investimento. La nostra partnership sbloccherà i finanziamenti e le risorse essenziali per fornire elettricità pulita e affidabile che migliora la vita e i mezzi di sussistenza delle persone in tutto il mondo”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.