Individuare le soluzioni più efficaci per minimizzare gli impatti sulla viabilità “distribuendo i flussi di traffico su itinerari alternativi a maggiore capacità veicolare: via Ardeatina, via Laurentina, via Ostiense/via del Mare, autostrada Roma-Fiumicino”. Per l’Assessore alla Città in Movimento di Roma Capitale Linda Meleo la tappa romana della Formula E, competizione mondiale delle monoposto 100% elettriche, non dovrà creare disagi al cittadino.

L’incontro in Campidoglio

Per pianificare e garantire una piena fluidità del traffico stamane in Campidoglio l’Assessore ha incontrato i mobility manager delle aziende del quartiere Eur, con cui precisa “continuerà il confronto diretto”, l’Assessore allo Sport, politiche giovanili e grandi eventi Daniele Frongia, il Presidente del IX Municipio Dario D’Innocenti e i tecnici degli uffici di Roma Capitale per la Mobilità.

Si stima un impatto di 60 mln di euro in 3 anni e 30 mila spettatori”, ha rimarcato l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia. L’area sarà interessata da diversi interventi: “Enel ha richiesto l’autorizzazione a installare 200 punti di ricarica insieme con Acea, che saranno integrati grazie ad altri tre progetti con ulteriori 18 infrastrutture pubbliche di ricariche veloci e 15 punti di ricarica aggiuntivi proprio per il quartiere Eur”. Inoltre, la manutenzione straordinaria del territorio prevede la riqualificazione e il miglioramento del manto stradale sul percorso. Non mancheranno “una serie di appuntamenti con i cittadini e i comitati proprio per incrementare l’accoglimento di tutte le necessità della cittadinanza”, ha dichiarato Frongia.

Deviazioni temporanee lungo il percorso

La viabilità subirà alcuni cambiamenti dovuti, in primo luogo, all’installazione delle strutture. I lavori che interesseranno 2,8 km di strada tra Via Cristoforo Colombo e il palazzo dei Congressi dureranno dalle 20.30 alle 5.30 dal 3 al 12 aprile; sono previste modifiche alla circolazione e le traiettorie di alcuni autobus subiranno delle deviazioni, oltre alla perdita di alcuni posti auto.

Dalle 20.30 del 12 aprile fino alle 5.30 del 15 aprile sarà chiusa alla circolazione tutta l’area in cui si svolgerà la gara.

Ci sarà un progressivo ripristino dei posti auto e della viabilità con lo smantellamento delle strutture dal 15 al 22 aprile con la riapertura di viale Cristoforo Colombo dalle 5.30 di domenica 15 tra viale America e via delle Tre Fontane.

Grazie al coivolgimento di Anas, Autostrade e WAZE sarà possibile avvisare preventivamente gli utenti di possibili disagi e chiusure sul gra e sulle autostrade in penetrazione a Roma e per suggerire percorsi alla Colombo.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.