Tra cibo e cultura l’esperienza tutta fotovoltaica di #EViaggioItaliano

L’iniziativa #Eviaggioitaliano per promuove il turismo sostenibile in Italia, valorizzando enogastronomia, cultura e imprenditoria

164

ecars

#EViaggioItaliano è il tour elettrico che da oggi, 4 settembre, attraverserà l’Italia su una flotta di veicoli elettrici a quattro e due ruote. L’intento è dare una voce alle meraviglie dell’Italia, imprenditoriali e turistiche e alla sostenibilità energetica.

E, dato che non si può parlare di turismo in Italia senza far riferimento alle specialità enogastronomiche regionali, la carovana elettrica è attrezzata con una cucina viaggiante alimentata a pannelli fotovoltaici: il Future trailer. Prototipo unico al mondo di cucina mobile per ShowCooking alimentato, progettato e realizzato in Italia.

A cucinare famosi chef locali che mostreranno le ricette a km zero cucinando con l’energia fotovoltaica. Non solo cucina, #EViaggioItaliano è dotato anche di uno studio audiovisivo mobile che produrrà le interviste e i live streaming con cui si documenterà il tour.  “Un progetto assolutamente inedito” sottolinea Daniele Invernizzi, creatore della fondazione Ev-now! “un racconto on the road nuovo ed accattivante perché attraverso la mobilità elettrica racconta le tantissime eccellenze di un paese straordinario come l’Italia”.

Le tappe del tour elettrico di #EViaggioItaliano

Rientrare delle vacanze fa pensare ancora di più a scegliere un nuovo viaggio. Il tour elettrico di #EViaggioItaliano è organizzato collaborando con #ioviaggioitaliano, promossa dalla fondazione Univerde. La prima tappa, che durerà fino al 6 settembre, è la Campania poi saranno toccate l’Emilia Romagna, la Lombardia, il Lazio e il Trentino Alto Adige. L’anno prossimo toccherà alle altre regioni.

Ideato da una squadra di aziende italiane quali: fondazione ev-now! Xmove, thesocialbreakers e To be. Il Parlamento europeo ha fornito il proprio alto patrocino, la Commissione europea, i ministeri Ambente, Esteri, Infrastrutture e trasporti ed Enit, l’Agenzia nazionale del turismo, il patrocinio. Altri sostenitori sono: Nissan, Motus-e e per la Campania Scaeb (Società campana beni culturali), attiva nella valorizzazione e nella promozione dei beni culturali del territorio.

Nino Geraci, fondatore e ad di Xmove: “La straordinaria risposta ottenuta dai nostri partner e da tantissime realtà istituzionali è la dimostrazione che l’idea alla base di #EviaggioItaliano ha colto nel segno. Il nostro tour porterà un messaggio di speranza nel futuro del nostro paese”.

La prima tappa in Campania

La prima tappa si fermerà in Campania dove saranno valorizzate le peculiarità della regione: mozzarella di bufala, il pomodoro del piennolo e il vino Lacryma Christi sazieranno l’appetito dei partecipanti alle visite

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.