Cop E7 CE 2019 2Le energie rinnovabili sono sempre più il driver dell’innovazione, dello sviluppo infrastrutturale e della decarbonizzazione. A confermarlo l’European utility week che si è svolta dal 12 al 14 novembre a Parigi, dove Francesco La Camera, dg Irena, ha sottolineato come la crescita delle Fer sia centrale per la svolta sostenibile del Pianeta ma, per quanto “la capacità installata superi di anno in anno quella delle fonti tradizionali”, è ancora troppo lenta.

Intervistato dall’inviata del settimanale e7 all’evento in Francia, La Camera ha parlato di una “sfida straordinaria” poiché “le aziende stanno investendo in IoT per assicurare la flessibilità dei sistemi e gestire questo nuovo ruolo di consumatori-produttori”. C’è però una velocità di cambiamento tecnologico a cui “la legislazione non riesce a stare al passo”.

Presente a Parigi anche Luca Lo Schiavo di Arera: “Entro qualche settimana dovrebbe uscire un documento di consultazione, già annunciato da un precedente documento dell’Autorità, completamente dedicato allo smart metering gas che proporrà di rivedere i livelli di servizio dei contatori smart in termini di letture più frequenti. Potrebbe anche esserci una chiamata per nuovi progetti piloti in cui testare ulteriori e innovative funzionalità degli smart meter”.

Tra le case history illustrate nel corso dell’evento anche il caso italiano del Gruppo Hera, che ha avviato l’istallazione di oltre 300.000 smart meter gas 4.0, capaci di evitare guasti e pericoli in caso di scosse sismiche (nel settimanale la video intervista a Cristiano Nardi, presidente esecutivo Gruppo Pietro Fiorentini, costruttore del contatore).

Indice di e7 n. 282 del 20 novembre 2019

3 \ dossier di Agnese Cecchini

Reti intelligenti, sicurezza e rinnovabili: una crescita sinergica

I temi al centro della European utility week di Parigi

5\ Il costruttore dello smart meter 4.0 è una multinazionale italiana

A tu per tu con… Cristiano Nardi, presidente esecutivo Gruppo Pietro Fiorentini

6\ La tecnologia antisismica ha già salvato molte vite in Giappone

A tu per tu con… Anton Terasaki, managing director of Smart Energy

System Business Division Appliances Company, Panasonic Corporation

6\ Standard di comunicazione.

Ecco come funziona il Low power, wide area

7 \ reti di Ivonne Carpinelli

Il primo elettrodotto Italia-Montenegro impiega materia prima seconda

Si tratta soprattutto di acciaio e alluminio usati nelle centrali e nei cavi interrati e sottomarini

12 \ visto su QE

Green new deal, “Cipe per lo sviluppo sostenibile passo concreto”

13 \ tecnologia

Batterie, il riciclo dei materiali sempre più strategico

Negli Usa prevedono una crescita della vendita

delle batterie ecologiche del 14,3% annuo fino al 2024

15 \ inquinamento di Vincenzo Triunfo, Ege

Auto elettrica verso motore termico: i benefici per l’ambiente

Analisi dal report dell’Energy Strategy group sulla mobilità

20 \ visto su canale energia

La guerra in Siria: una questione di energia?

21 \ report

I numeri dell’energia secondo UP

23-24 \ news aziende

  • Il gruppo Prysmian termina i lavori del parco eolico DolWin3 nel mare del Nord tedesco
  • Nuovo contratto da 880 milioni di dollari per Saipem in Guyana
  • Audax renovables, +10,1% sul fatturato
  • Dalla Bei un prestito di 490 milioni di euro per migliorare l’affidabilità e la qualità della rete di Terna
  • Trigenerazione in ambito farmaceutico. Il risparmio economico è del 70%
  • La Formula E torna in pista. Il campionato riparte dall’Arabia Saudita
Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.