Dnv e Petronas collaborano nella cattura del carbonio

187

carbonio rinnovabile RciLa norvegese Dnv, attiva nella gestione e assicurazione del rischio e la malaysiana Petroliam Nasional Berhad (Petronas), attore globale per l’energia, hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU).

Contenuti del contratto

Scopo dell’accordo è quello di affrontare le sfide tecniche, normative e commerciali legate alla diffusione dell’utilizzo e dello stoccaggio della cattura del carbonio (Ccus).

Il Ccus consente infatti di catturare le emissioni di CO2 delle attività industriali. Quindi, nel sud-est asiatico, potrebbe svolgere un ruolo cruciale nella transizione della regione verso lo zero netto

Jamie Burrows, a capo del business development Ccus, sistemi energetici di Dnv spiega. “Il Ccus svolgerà un ruolo cruciale nella transizione energetica dell’Asia. Attraverso questa iniziativa miriamo ad affrontare una serie di aree fondamentali per la creazione di hub regionali e quindi consentire un maggiore accesso alle infrastrutture del Ccus”

Le aziende prevedono di collaborare a iniziative e attività relative all’implementazione di Ccus sfruttando le capacità tecniche, le risorse e le capacità di ricerca di ciascuna organizzazione.

Ambiti di applicazione

Il MoU prevede la collaborazione di entrambe le parti nei seguenti ambiti:

  1. Sicurezza, ambiente, rischio, tecnologia e qualificazione dei siti di stoccaggio.
  2. Legislazione e regolamentazione.
  3. Sviluppo delle capacità.
  4. Aree commerciali.

“Accelerare una transizione energetica pulita non è mai stato così vitale. L’energia fossile è il mix energetico primario del sud-est asiatico, secondo l’Energy transition outlook 2021 di Dnv. E rimarrà dominante al 75% nel 2030 e al 43% nel 2050. Nonostante la forte crescita delle energie rinnovabili.

In questo scenario, la cattura e la rimozione del carbonio saranno fondamentali. Sarà necessario affrontare le emissioni generate dall’uso di combustibili fossili in applicazioni industriali difficili da abbattere.”. Conclude Brice Le Gallo, vice presidente e direttore regionale Apac, sistemi energetici di DNV.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.