Per il 2018 il Comune di Santa Sofia – realtà urbana di 4.117 abitanti della provincia di Forlì-Cesena, nell’Appennino forlivese – ha attivato un servizio di raccolta itinerante, operativo dal 17 febbraio. L’iniziativa riguarda tutte le tipologie di rifiuto che precedentemente potevano essere conferite nella stazione ecologica di Galeata, ma che con il nuovo anno vengono gestite dalla società che si occupa dello smaltimento dei rifiuti dei 13 Comuni del Forlivese.

Dove e quando

L’Ecomobile sosterà in  in via Porzia Nefetti, 60, il  martedì dalle 8 alle 17,  e il sabato dalle 9 alle 12 nei seguenti giorni: 17 febbraio, 3 e 17 marzo, 14 e 28 aprile, 12 e 26 maggio, 9 e 23 giugno, 7 e 21 luglio, 4 e 18 agosto, 1 e 15 settembre, 13 e 27 ottobre, 10 e 24 novembre, 22 dicembre.“

Ritiro domiciliare gratuito

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di supportare i cittadini a differenziare quelle tipologie di rifiuti che non si possono lasciare nei soliti contenitori stradali per motivi legati alle loro dimensioni e alla loro tipologia. In questo modo si punta a favorire una corretta raccolta differenziata permettendo inoltre agli utenti di avvalersi del servizio di ritiro domiciliare gratuito.

Esempi di rifiuti da conferire all’Ecomobile

Sono tante e variegate le tipologie di rifiuti che si possono conferire all’Ecomobile del Comune di Santa Sofia. Si va – solo per fare qualche esempio –  dagli accumulatori al piombo (es. batterie auto), agli arredi e ai rifiuti ingombranti, passando per rifiuti da apparecchiature, elettriche ed elettroniche (i cosiddetti Raee), scarti vegetali (ramaglie), termometri e vetro. Una regola fondamentale per effettuare il conferimento in maniera corretta è quella di consegnare i rifiuti in modo separato e in modo tale che i contenitori  non contengano residui di prodotti liquidi.

.

Print Friendly, PDF & Email