A+ A A-

Smart Forest, il progetto trentino per una gestione integrata delle foreste

Promuovere una gestione integrata e sostenibile delle aree forestali del Trentino Alto-Adige. È l’obiettivo del progetto Smart Forest che vuole “rivisitare i processi gestionali tradizionali, taluni di natura cartacea” e “mettere a sistema le informazioni raccolte dai diversi enti che già si occupano della gestione del bosco”, ci spiega Massimo Barozzi, Direttore tecnico di Trilogis.

Il progetto è stato presentato alla Provincia Autonoma di Trento (PAT) dal Consorzio dei Comuni Trentini (CCT) su iniziativa di 3 imprese locali: Trilogis per l’appunto, Studio 3E e JLBBooks. E punta a rendere i boschi e, più in generale, le montagne un pilastro della green economy partendo dal monitoraggio del cambiamento delle masse legnose consentito dall’uso di “immagini ricavate dai radar degli aerei” che vengono codificate “usando modelli matematici sviluppati da FEM e FBK”, ci spiega Barozzi. Questo è solo un tassello del progetto che è stato realizzato, ma importante: la conoscenza e la disponibilità di informazioni sul volume legnoso, la biomassa e il numero di alberi del bosco permettono di tenere sotto controllo una eventuale deforestazione legale o disboscamento selvaggio. Un'altra iniziativa ha previsto la consegna “alle guardie forestali del Comune di Arco (TN) di tablet per comunicare, in tempo reale, eventuali emergenze sul territorio”.

Al termina di SMART FOREST verrà realizzata una piattaforma standard e open data, che userà e a sua volta metterà a disposizione, dati e geodati, per favorire una maggiore collaborazione tra soggetti pubblici e privati. Una naturale evoluzione nella gestione del patrimonio forestale che aiuterebbe non solo a preservarlo, ma anche ad alimentare un turismo green: “In Trentino Alto Adige siamo naturalmente portati a questa duplice vocazione e promuoviamo, ad esempio, sentieri per chi va a caccia di funghi o in mountain bike”. Nella Val di Rabbi, ad esempio, “con i sistemi di geolocalizzazione vengono inviati dati su contenuti storici, ludici e sentieristici per una mobilità intelligente”, prosegue Barozzo. O ancora l’Altopiano dell’Asiago, così ricco di storia: “Qui i boschi sono ricchi di storia e di informazioni ed erano strategici già ai tempi della guerra”.

Oltre a creare dei modelli smart da esportare in altri Paesi, il progetto vuole promuovere un sistema per l’auditing delle informazioni per l’ottenimento della certificazione forestale, che garantirebbe il perseguimento di determinati requisiti nella gestione boschiva, in modo da avere più trasparenza nei dati e maggior controllo sul prelievo del legno.

Articoli correlati Cambiamento climatico, il contributo delle foreste

Lo sporco giro del legno

Rubriche

EOLO SpA porta la banda ultralarga a Varese

SMART CITY - Redazione, 30-03-2017

EOLO SpA porta la banda ultralarga a Varese

Le opportunità offerte dal 5G? Una tra tutte, “quello fisso può portare la banda ultralarga nelle zone più “difficili” del nostro Paese”. Così Luca Spada CEO di EOLO...

Motori più efficienti: così le auto aiutano l'ambiente

THINK TECH - Redazione, 29-03-2017

Motori più efficienti: così le auto aiutano l'ambiente

Il calo dei consumi di carburante sorpassa con decisione il calo dei livelli del traffico tra il 2007 e il 2015. Come? Grazie all’adozione da parte delle case...

Accordo GF Biochemicals/American Process per la realizzazione di una bioraffineria

THINK TECH - Redazione, 27-03-2017

Accordo GF Biochemicals/American Process per la realizzazione di una bioraffineria

Una bioraffineria, situata negli Stati Uniti, che si pone come obiettivo quello di arrivare a una produzione annua tra le 50 e le 200 tonnellate di prodotto...

Nuova luce per il Duomo di Carpi

THINK TECH - Redazione, 27-03-2017

Nuova luce per il Duomo di Carpi

La ricostruzione post sisma nel centro Italia procede con dei momenti altamente significativi per le popolazioni interessate. Tra questi c’è sicuramente la riapertura del Duomo di Carpi (cattedrale...

Tutto sull’Ecobonus 2017 in due siti web

EFFICIENZA - Redazione, 24-03-2017

 Tutto sull’Ecobonus 2017 in due siti web

Per la trasmissione dei dati relativi agli interventi di efficienza energetica ammessi alla detrazione fiscale del 65% e conclusi dopo il 31 dicembre 2016, ma anche per risolvere...

Efficienza, fil rouge dagli Stati Uniti al Giappone

EFFICIENZA - Redazione, 24-03-2017

Efficienza, fil rouge dagli Stati Uniti al Giappone

L’efficienza è, come sappiamo, un tema trasversale che attraversa le nostre vite, a volte, senza nemmeno accorgercene. C’è efficienza nella produzione di energia, quando si cerca...

Comfort e benessere i driver per la domotica in Italia, lo studio di HomeServe Italia

CONSUMER - Redazione, 24-03-2017

Comfort e benessere i driver per la domotica in Italia, lo studio di HomeServe Italia

Abitazioni come hub di connettività. Così il 93% dei consumatori vede il proprio futuro negli impianti domestici  domotici. Dati di mercato indicano come nel 2016 le soluzioni IoT...

Con #earthday2017 torna il #villaggioperlaterra

SMART CITY - Redazione, 23-03-2017

Con #earthday2017 torna il #villaggioperlaterra

La condivisione di conoscenze va di pari passo al divertimento al Villaggio della Terra, l’appuntamento della Capitale dedicato alla tutela del Pianeta e promosso in occasione di Earth...

Autoconsumo domestico: quanto si risparmia? Un caso pratico

CONSUMER - Roberto Gerbo, 23-03-2017

Autoconsumo domestico: quanto si risparmia? Un caso pratico

Cosa accade in una casa quando si inserisce una risorsa energetica fotovoltaica? E sopratutto quanto variano i consumi e i costi di questa abitazione. Roberto Gerbo, EGE ed...

“Domus Check”, Engie per l’uso razionale dell’energia

ARCHITETTURA_2.0 - Redazione, 20-03-2017

“Domus Check”, Engie per l’uso razionale dell’energia

“La liberalizzazione del mercato elettrico spinge verso una trasformazione del bene energia, da semplice kWh a bene complesso, che include diverse componenti di servizio, come quelle legate...

Consulta la versione precedente del sito di

Gruppo Italia Energia © 2013 | Via Valadier 39, Roma

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy