Blues, ecco il ritmo del primo treno regionale ibrido di Trenitalia

581

rails-rotaie trenoHitachi presenta Blues, il nuovo treno regionale ibrido costruito per Trenitalia. A piazza della Repubblica a Firenze è la prima fermata di un viaggio che porterà un modello in scala reale (1:1) del treno nelle principali piazze italiane.

L’inizio di un nuovo modo di muoversi

Il treno Blues supporta la grande trasformazione che sta avvenendo nel trasporto regionale in Italia. Ha la capacità di viaggiare con motori diesel, con il pantografo su linee elettrificate e con batterie. Questo permette una riduzione del 50% dei consumi e delle emissioni di CO2 rispetto agli attuali treni diesel. Blues è realizzato con materiali che garantiscono un livello di riciclabilità del 93% e di recuperabilità pari al 96%.

Il design è stato ispirato dal desiderio di offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio confortevole. I primi treni Blues saranno consegnati alla regione Toscana entro la fine di quest’anno.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.