Strutture strategiche e sicurezza per l’ambiente, il punto tra tecnologie e giurisprudenza

La giornata organizzata da Canale Energia si terrà on line il prossimo 20 maggio alle 14.00

403

grafica-eventi strutture strategicheLe infrastrutture strategiche che siano di carattere energetico o della mobilità devono rispondere a dei parametri di sicurezza controllo ambientale. Un tema sempre più caldo visto il chiaro indirizzo dell’Europa verso una veloce e irrevocabile transizione ecologica.

Il comparto industriale si sta confrontando già da tempo con questa esigenza tanto da sviluppare diversi parametri di studio e analisi per relazionarsi con le esigenze della Commissione Via-Vas, organo indipendente che esamina e verifica l’impatto in termini ambientali  tutti i progetti, i programmi e le opere per la realizzazione e l’implementazione di infrastrutture nel Paese, e i controlli di enti preposti come Ispra.

Un aspetto che vede cambiare anche le responsabilità giuridiche e le figure preposte a supervisionare tali responsabilità. Su questo tema il quotidiano Canale Energia ha deciso di organizzare una giornata di lavori il prossimo 20 maggio alle 14.00.

A fare un quadro sull’attuale giurisprudenza e su quanto si sta delineando in Europa interverrà la professoressa dell’università di Firenze Cecilia Valbonesi. Seguirà la best practice aziendale di Olt Offshore Lng Toscana, il terminale di rigassificazione nel mar Tirreno a largo della costa tra Livorno e Pisa. Per concludere la giornata seguirà una tavola rotonda tra i diversi attori delle infrastrutture e dei controlli ambientali come: Assocostieri, Unem, Ispra e invitati a partecipare la Commissione Via e l’Associazione Infrastrutture sostenibili.  

In chiusura lavori interverrà il senatore Paolo Arrigoni, 13ª Commissione permanente Territorio, ambiente, beni ambientali.

Partecipazione gratuita previa iscrizione

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.