Le audizioni in commissione Ambiente alla Camera per l’indagine conoscitiva sui rapporti convenzionali tra il CONAI e l’ANCI e quelle sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia energetica nazionale al Piano Nazionale Energia e Clima per il 2030 in Commissione Attività Produttive. La partenza della discussione sulla proposta di legge per lo sviluppo delle isole minori da parte delle commissioni riunite Bilancio e Ambiente. Il proseguimento dell’iter di approvazione del dl Semplificazioni da parte delle commissioni riunite Affari costituzionali e Lavori pubblici del Senato. Questi alcuni dei temi al centro dell’attività delle commissioni parlamentari questa settimana.

CAMERA 

Attività Produttive, audizioni adeguamento SEN a Piano Nazionale Energia e Clima 2030

La commissione Attività Produttive di Montecitorio è andata avanti con il ciclo di audizioni relativo all’indagine conoscitiva sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia Energetica Nazionale al Piano Nazionale Energia e Clima per il 2030. Lunedì 21 gennaio sono stati sentiti rappresentanti dell’Associazione nazionale di idrogeologia e pozzi acqua (ANIPA), di Elettricità futura, di Assobiodiesel, della Federazione delle associazioni nazionali dell’industria meccanica varia e affine (ANIMA), di Assocostieri e di A2A.

Commissione di inchiesta illeciti su rifiuti e ambiente, audizioni dell’Osservatorio Tmb Salario e di Assobioplastiche 

Martedì 22 gennaio si è tenuta l’audizione di rappresentanti dell’Osservatorio permanente sul Tmb Salario di Roma davanti alla Commissione di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati. Mercoledì 23 gennaio è stato invece ascoltato il presidente di Assobioplastiche Marco Versari.

Ambiente, audizioni sui rifiuti da imballaggi e acqua pubblica

Sono proseguite in commissione Ambiente alla Camera le audizioni legate all’indagine conoscitiva sui rapporti convenzionali tra il Consorzio nazionale imballaggi (CONAI) e l’ANCI alla luce della nuova normativa in materia di raccolta e gestione dei rifiuti da imballaggio. Martedì 22 gennaio sono stati sentiti rappresentanti del Consorzio nazionale per il riciclo e il recupero degli imballaggi in acciaio (Ricrea), del Consorzio imballaggi alluminio (Cial) e del Consorzio nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno (Rilegno).

Nella stessa giornata sono andate avanti anche le audizioni relative all’esame in sede referente delle proposte di legge recanti Disposizioni in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque. A essere ascoltati sono stati in particolare rappresentanti dell’Associazione nazionale Consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue (Anbi), della Fondazione Banca dell’acqua onlus, di Tecnoedil Spa, del Comune di Santo Stefano Belbo (Cn) e dell’Associazione Idrotecnica Italiana.

Agricoltura, audizioni su pesca, acquacoltura e su procedimenti amministrativi nel settore agricolo

Questa settimana sono stati sentiti in commissione agricoltura a Montecitorio rappresentanti di Confagricoltura, della Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) e di Copagri. Le audizioni, che si sono tenuti martedì 22 gennaio, rientrano nell’ambito dell’esame della proposta di legge C. 982 Gallinella, recante Disposizioni per la semplificazione e l’accelerazione dei procedimenti amministrativi nelle materie dell’agricoltura e della pesca nonché delega al Governo per il riordino e la semplificazione della normativa in materia di pesca e acquacoltura. Mercoledì sono stati invece ascoltati rappresentanti di Alleanza delle cooperative italiane.

Al via esame della legge quadro sulle isole minori

Dopo l’approvazione al Senato è approdata alla Camera la proposta di legge C. 1285 Moronese, già approvata dal Senato, recante Legge quadro per lo sviluppo delle isole minori marine, lagunari e lacustri (Rel. per la V Commissione: Trizzino, M5S; Rel. per la VIII Commissione: Varrica, M5S). Mercoledì 23 gennaio ha preso il via l’esame, da parte delle commissioni riunite Bilancio e Ambiente.

SENATO

Decreto semplificazioni, continua l’esame in commissione

E’ andato avanti anche questa settimana l’esame del disegno di legge di conversione del decreto legge n. 135 del 2018, in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione (A.S. n. 989) da parte delle commissioni riunite Affari costituzionali e Lavori pubblici del Senato. “Nella seduta dell’Aula, mercoledì 23 si legge sul sito del Senato – dopo l’intervento del sen. Coltorti, Presidente dell’8a Commissione, che ha richiesto una ulteriore proroga per concludere l’esame in sede referente, è stata convocata la Conferenza dei Capigruppo, che si è riunita giovedì 24 gennaio. La discussione del provvedimento in Assemblea è prevista nella seduta, senza orario di chiusura, di lunedì 28 gennaio alle 10 e, ove necessario, martedì 29 gennaio”. (guarda il dossier sul sito del Senato)

Sulla questione trivelle, affrontata nel provvedimento, Lega e M5S hanno infine trovato un accordo. Tra i punti stabiliti un aumento dei canoni per le concessioni di 25 volte (il Movimento 5 Stelle aveva invece proposto 35) e la sospensione di 18 mesi ricerche di idrocarburi nelle more per l’adozione di un piano nazionale.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.