Il voto di fiducia alla Camera per il decreto Crescita. L’esame da parte delle commissioni esteri e ambiente riunite dei protocolli emendativi delle convenzioni sulla responsabilità civile nel settore nucleare. Le audizioni di Cobat e Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti – CNCU in X Commissione al Senato sul ddl n. 615 relativo all’ obsolescenza programmata dei beni di consumo. Questi sono alcuni dei temi, riguardanti l’energia e l’ambiente, al centro dell’attività parlamentare questa settimana. 

CAMERA

Aula 

Dl Crescita, voto di fiducia

Questa settimana è approdato in Aula a Montecitorio il disegno di legge di conversione del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, sulle misure urgenti per la crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi (C. 1807-A), il cosiddetto “decreto Crescita”Sul testo, che scade il 29 giugno e deve passare anche al vaglio del Senato, il governo ha posto ieri la questione di fiducia. Le votazioni, per appello nominale, partiranno oggi, venerdì 21 giugno, nel primo pomeriggio.

Dal Consiglio UE al dl Crescita

Mercoledì 19 giugno il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha riferito in aula alla Camera in vista del Consiglio Europeo di Bruxelles (20-21 giugno). Dopo l’intervento del premier, che parlato anche dei temi climatici al centro del dibattito nel corso dell’evento, si è svolta la relativa discussione al termine della quale la Camera, come si legge sul sito dell’istituzione, “ha approvato la risoluzione Molinari e D’Uva 6-00076 (Nuova formulazione) riformulata ed ha respinto le risoluzioni Fornaro n. 6-00075, Gelmini, Lupi ed altri n. 6-00077, De Luca ed altri n. 6-00078 e Lollobrigida ed altri n. 6-00079”. (Guarda il video). 

Commissioni

Ambiente, audizioni su rigenerazione urbana e imballaggi

Martedì 18 giugno la commissione ambiente della Camera ha svolto una serie di audizioni relative alla proposta di legge sui principi generali in materia di rigenerazione urbana, di perequazione, compensazione e incentivazioni urbanistiche. In particolare sono stati sentiti rappresentanti dell’Associazione nazionale tra le società di promozione e sviluppo immobiliare (Aspesi), dell’Accademia urbana, dell’Istituto nazionale di urbanistica (Inu), e del Centro nazionale di studi per le politiche urbane (Urban.It).

L’VIII commissione si è inoltre occupata questa settimana della questione legata alle funzioni di vigilanza e controllo svolte dal Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera per la tutela dell’ambiente marino e costiero. Su questo tema è stato sentito in audizione il comandante generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, ammiraglio ispettore capo, Giovanni Pettorino.

Sono infine andate avanti le audizioni indagine conoscitiva sui rapporti convenzionali tra il Consorzio nazionale imballaggi (Conai) e l’Anci, alla luce della nuova normativa in materia di raccolta e gestione dei rifiuti da imballaggio. Sul tema sono stati sentiti in audizione. martedì 18 giugno, rappresentanti dell’Associazione nazionale piccoli Comuni d’Italia (Anpci) e di Nespresso.

Giovedì 20 giugno, infine, la commissione ha svolto una serie di interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del ministero delle Infrastrutture. A rispondere è stato il Sottosegretario, Michele Dell’Orco.

Commissioni III e VIII riunite, esame protocolli emendativi delle convenzioni su responsabilità civile nel settore nucleare

Le Commissioni riunite III Affari esteri e VIII Ambiente di Montecitorio, in sede referente, sono andate avanti, come si legge sul sito della Camera, con l’esame dei disegni di legge riguardanti la  Ratifica ed esecuzione dei seguenti protocolli:

  •  Protocollo emendativo della Convenzione del 29 luglio 1960 sulla responsabilità civile nel campo dell’energia nucleare, emendata dal Protocollo addizionale del 28 gennaio 1964 e dal Protocollo del 16 novembre 1982, fatto a Parigi il 12 febbraio 2004; 
  • Protocollo emendativo della Convenzione del 31 gennaio 1963 complementare alla Convenzione di Parigi del 29 luglio 1960 sulla responsabilità civile nel campo dell’energia nucleare, emendata dal Protocollo addizionale del 28 gennaio 1964 e dal Protocollo del 16 novembre 1982, fatto a Parigi il 12 febbraio 2004, nonché norme di adeguamento dell’ordinamento interno (C. 1476 Governo – Rel. per la III Commissione: Romaniello, M5S; Rel. per la VIII Commissione: Terzoni, M5S).

Agricoltura, esame della proposta su limitazione prodotti agricoli sottocosto e audizioni sul caporalato

Si è concluso questa settimana in XIII Commissione Agricoltura l’esame in sede referente dell’ulteriore nuovo testo della proposta di legge sulle Limitazioni alla vendita dei prodotti agricoli e agroalimentari sottocosto, nonché delega al Governo per la disciplina e il sostegno delle filiere etiche di produzione (C. 1549 Cenni – Rel. Gagnarli, M5S). E’ stato conferito il mandato al relatore a riferire in maniera favorevole  in Aula.
La commissione ha inoltre svolto, questa volta in sede riunita con la Commissione Lavoro, una serie di audizioni legate all’indagine conoscitiva sul fenomeno del caporalato in agricoltura. Sono stati sentiti in particolare Gabriele Papa Pagliardini, direttore dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea) e alcuni rappresentanti dell’Associazione nazionale comuni italiani (Anci). 

SENATO

Industria, audizioni su obsolescenza programmata

Martedì 18 giugno la commissione Industria del Senato ha svolto una serie di audizioni sul ddl n. 615 su obsolescenza programmata dei beni di consumo. Sono stati sentiti in particolare rappresentanti di Cobat e Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti – CNCU. 

Agricoltura, audizioni su nuove biotecnologie e metodo biologico

La Commissione Agricoltura ha svolto una serie di audizioni relative all’affare assegnato n. 200 (nuove biotecnologie in agricoltura) e sul ddl n. 988 (agricoltura con metodo biologico) di alcuni rappresentanti di 

ultimo aggiornamento giovedì 20 giugno alle 18:00

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.