Torna “M’illumino di meno”, focus su “Salto di Specie”

L’evoluzione ecologica sul nostro modo di vivere

790

luce m'illumino Torna oggi puntuale come ogni anno, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, con la Campagna: “M’illumino di meno”, giunta alla sua sedicesima edizione.

Era il 2005 quando Caterpillar, programma di Rai Radio 2, lanciò questa Campagna simbolica mirata a sensibilizzare i cittadini al risparmio energetico. “Salto della specie” è il tema scelto per il 2021, l’obiettivo è tracciare i piccoli e i grandi salti di specie, singoli e collettivi, verso un’evoluzione ecologica consapevole e concreta.

Alcune realtà che aderiscono a “M’illumino di meno”

È in questo contesto, che si muove la multiutility Hera non limitandosi a professare all’esterno comportamenti virtuosi, ma decidendo di attuarli in primis al suo interno. La strategia del gruppo è di ridurre del 10% i propri consumi interni entro il 2030, come? Ad esempio, utilizzando energia elettrica rinnovabile per i consumi delle principali società del Gruppo oppure intraprendendo un programma di riqualificazione a led dell’illuminazione esterna in tutte le principali sedi aziendali.

Per quanto riguarda i cittadini, oltre alla fornitura di energia elettrica rinnovabile al 100% riservata a tutte le famiglie con contratto a mercato libero, Hera mette a disposizione varie soluzioni per un uso intelligente dell’energia, come il Diario dei Consumi, ispirato ai principi dell’economia comportamentale.

C’è chi poi, come il consorzio Ecolamp, aderisce all’iniziativa con un impegno ben preciso nel recupero dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (Raee) e sottolinea l’importanza di una corretta raccolta differenziata per contribuire ad un’economia di tipo circolare. Affinché si parli di circolarità, bisogna che il prodotto arrivato a fine vita sia gestito in modo virtuoso, quindi il cittadino deve fare bene la raccolta differenziata e i consorzi come Ecolamp devono fare in modo che dai Raee si recuperi oltre il 95%.

Accendi luce&gas Coop, il brand della società che vende energia domestica, ha invece pensato a un gioco online che promuove la sostenibilità e consiste nel postare una cartolina selfie con i propri saluti da un 2021 migliore.

Il decalogo di “M’illumino di Meno”

Ricordiamo il decalogo di “M’illumino di Meno” per il risparmio energetico e per uno stile di vita sostenibile, facilmente attuabile attraverso i nostri piccoli gesti quotidiani:

  1. Spegnere le luci quando non servono.
  2. Spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.
  3. Sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.
  4. Mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.
  5. Se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.
  6. Ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.
  7. Utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.
  8. Non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.
  9. Inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.
  10. Utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.

+1 Pianta un albero o una pianta.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.