Freerider 498473 1920
Foto di Oleksandr Pyrohov da Pixabay

Nell’ambito dell’edizione 2020 di Ispo, la fiera dedicata al settore dello sport che si tiene a Monaco (26-29 gennaio), è stata presentata la prima manopola da sci realizzata interamente  con plastica riciclata. Il concept è stato ideato dall’azienda milanese Cober, specializzata nel settore sport, mentre la prototipazione e la progettazione è stata curata da Idea Plast, azienda con sede a Lainate, in provincia di Milano, specializzata in Italia nella progettazione e realizzazione di oggetti, manufatti e arredi urbani a partire da plastica riciclata.

Caratteristiche

Questa manopola green è stata applicata su un bastone da sci alpino con misure fisse (110-130 cm, step 5 cm), realizzato appositamente per questo progetto, dal nome Clima. La sua forma è ergonomica e agevola la presa con guanti di ogni spessore e dimensione.

Il processo di produzione

Il processo per la realizzazione della manopola in plastica si è strutturato in diverse fasi: dal recupero del materiale plastico dagli scarti di produzione, alla selezione e lavaggio del materiale per la trasformazione in granulo, fino alla progettazione e ingegnerizzazione del prodotto. Infine è stato effettuato lo stampaggio della manopola.

“Prevenire la formazione dei rifiuti”

“Prevenire la formazione di rifiuti ed essere parte di un futuro sostenibile per l’ambiente – sottolinea in una nota Flavio Covini, General Manager di Cober – queste sono le premesse che hanno portato Cober a ricercare la circolarità all’interno della propria produzione e trasformare i propri scarti di produzione in un prodotto finito, realizzando così la prima manopola al mondo interamente in plastica seconda vita”.

“Da rifiuto a risorsa”

“Trasformare qualcosa che abbiamo scartato in un qualcosa di nuovo e riutilizzabile è anche e soprattutto un messaggio sociale, perché ci fa capire come una corretta gestione dell’intera filiera, dalla produzione al recupero fino al riutilizzo, possa trasformare la plastica da rifiuto in risorsa –  sottolinea in nota Alessandro Trentini, fondatore e direttore tecnico di Idea Plast – siamo orgogliosi di aver collaborato con il team di Cober nella realizzazione di questo prodotto, che rappresenta una grande rivoluzione per il mondo dello sport e non solo”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.