La nuova raccolta differenziata nel comune di Bergamo

444

bergamoIl 1° febbraio scorso è partita la nuova raccolta differenziata nel comune di Bergamo.

L’utilizzo dei vari sacchetti per le differenti tipologie di rifiuto ha creato disorientamento negli utenti Così l’amministrazione comunale e Aprica, azienda del gruppo A2a che si occupa della raccolta dell’immondizia nel comune orobico, hanno rassicurato i cittadini intervenendo fattivamente: “Siamo in una fase sperimentale e non sono previste sanzioni. Stiamo ritirando anche i vecchi sacchi. Molti cittadini, però, si sono già abituati alle nuove modalità che, a regime, oltre a garantire un risparmio, va nella direzione della sostenibilità” con queste parole l’assessore all’Ambiente e mobilità Stefano Zenoni spiega la modifica ai cittadini.

Palazzo Frizzoni tutelerà le categorie più fragili e le famiglie che utilizzano dispositivi sanitari, tra cui pannoloni, mettendo loro a disposizione una dotazione aggiuntiva di sacchi. Prosegue anche l’attività di presa in carico di numerose posizioni di utenti che, al momento del ritiro, si sono resi conto che il distributore non eroga nessun sacco, in quanto ci sono incongruenze nei pagamenti, spesso in buona fede.

In tali frangenti, gli uffici valutano ogni singola posizione, così da aggiornare anche la banca dati e i sistemi informatici.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.