Il comune di Catania completa il piano di raccolta porta a porta dei rifiuti

549
riciclo differenziata
Foto di Shirley Hirst su Pixabay

Un piano d’azione integrato per la raccolta differenziata “porta a porta” nelle ampie zone del lotto Centro che ancora non ne fruiscono.

L’amministrazione comunale di Catania e la Società regolamentazione rifiuti (Srr), che si occupa dell’area metropolitana di Catania, lo hanno presentato lo scorso 17 maggio nella sala giunta di Palazzo degli Elefanti.

Il Comune, inoltre, spiega: “A fronte degli apprezzabili risultati che si registrano nei lotti Nord e Sud, con un livello medio di rifiuti differenziati che si avvicina al 45%, la recente aggiudicazione al consorzio Gema del capitolato d’appalto consente finalmente di rimuovere gradualmente i cassonetti e mettere a regime il sistema di raccolta porta a porta”.

Il sindaco facente funzioni Roberto Bonaccorsi conclude: “Insieme alla Srr abbiamo deciso di accelerare affinché anche il lotto Centro si allineasse al resto della città“.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.