I sindaci del Tigullio, Liguria, collaborano per la gestione della raccolta rifiuti

Gli amministratori locali chiederanno un incontro con il sindaco Marco Bucci per essere parte attiva nelle scelte relative ai metodi individuati

806

Tigullio-mappa_comuniSi è svolto un incontro tra i sindaci del Tigullio costiero, comprensorio territoriale che fa parte della città metropolitana di Genova, in Liguria. Gli amministratori locali chiederanno un incontro con il sindaco Marco Bucci per essere parte attiva nelle scelte relative ai metodi individuati. Al centro la proposta di Città metropolitana di Genova d’affidare in house per quindici anni la gestione del servizio di raccolta rifiuti come già avvenuto per l’ambito genovese. Hanno preso parte alla riunione i comuni di Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Portofino, Zoagli, Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese e Moneglia.

Saranno coinvolti anche i cittadini

Gli amministratori chiederanno d’essere ricevuti dal sindaco metropolitano Marco Bucci per partecipare concretamente nelle scelte relative alle modalità destinate ad attribuire il servizio stesso. I cittadini saranno direttamente interessati in questo percorso perché sarà destinato a stabilire l’importo della Tari che dovranno corrispondere e la qualità del servizio di pulizia e raccolta differenziata che andranno a ricevere.
Il Tigullio risponde in modo coordinato e unito, con spirito di collaborazione, per tutelare le peculiarità e le specificità di un territorio e di una popolazione con esigenze proprie; verranno anche presi contatti coi sindaci dell’ambito del Rio Marsiglia per condividere un percorso comune.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Domenico M Calcioli
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.