ScattailboscoPEFC 2020Amia, l’azienda che si occupa della raccolta rifiuti nel comune di Verona, ha posizionato tre nuove postazioni per la raccolta differenziata dei rifiuti all’interno del Bosco Buri di San Michele Extra. Il lavoro si è concretizzato nella sistemazione di 12 bidoni per varie tipologie di rifiuti (carta, umido, secco e plastica) in diversi punti dell’ampia area verde che costeggia l’Adige.

Il Bosco Burri

Il parco rappresenta un’area particolarmente frequentata da molte famiglie. Un luogo dalla particolare bellezza naturalistica e che, in vista della stagione estiva, vedrà ulteriormente incrementare la presenza di visitatori.

Lo scorso 3 giugno il vicepresidente di Amia Alberto Padovani ha supervisionato il posizionamento dei nuovi bidoni. Con lui erano presenti il presidente della settima circoscrizione Carlo Pozzerle e il consigliere comunale Daniele Perbellini.
Un intervento importante, atteso da tempo e ci auguriamo risolutivo in una zona che è purtroppo a rischio degrado e sporcizia per l’altissimo numero di persone che abitualmente la frequentano – ha riferito Padovani – È allo studio inoltre la possibilità di poter effettuare ancora più passaggi settimanali da parte dei nostri operatori per la gestione e lo svuotamento dei bidoni”.

Amia provvederà regolarmente allo loro svuotamento e alla raccolta dei rifiuti due giorni a settimana e continuerà ad occuparsi della cura e dello sfalcio del verde del bosco. Per la raccolta del vetro si continuerà a sfruttare la campana già presente all’interno del parco.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Domenico M Calcioli
Pubblicista dal 2007, scrive per il Gruppo Italia Energia.