In Arabia Saudita 2.000 pali di illuminazione pubblica rivestiti con pannelli solari

279
deserto di Taklimakan ( foto da Wikipedia)
deserto di Taklimakan ( foto da Wikipedia)

Nello sviluppo dell’architettura destinata alle città intelligenti, Fly solartech solutions ha firmato un contratto con una azienda tedesca finalizzato alla fornitura di 2.000 pannelli destinati a rivestire i pali dell’illuminazione pubblica con dei pannelli fotovoltaici.

Le caratteristiche tecniche e strutturali dei pannelli fotovoltaici sui pali

Ogni palo, alto 12 metri, è rivestito con un pannello solare rigido di 4,80 metri con una potenza di 380 watt destinato ad alimentare una lampada a led situata sul braccio del palo. Il modulo è spesso 3 mm, ha il diametro esatto del palo ed è completamente nero, non distinguibile a occhio nudo; alla base di ciascun palo è installata una batteria solare “on-grid”, in grado di cedere energia in rete quando è carica e/o ricevere energia dalla rete qualora la potenza generata dal sole non sia sufficiente. I pannelli saranno realizzati dalla friulana Fly solartech solutions, una delle realtà produttive all’avanguardia in Italia nello studio di tecnologie per pannelli fotovoltaici flessibili e leggeri utilizzabili nell’edilizia, nell’automobilistica, nella nautica, nell’illuminazione pubblica o in applicazioni militari.

Le innovazioni esclusive di Fly solartech

Il segreto è la tecnologia “7 layers”, brevettata e giunta a maturazione finale nell’ultimo anno, che definisce un processo di lavorazione particolare che permette al modulo, dopo essere stato sagomato per assumere la forma desiderata, di avere la stessa rigidità di un modulo di vetro. Questo avviene nell’ultima fase di lavorazione del processo produttivo, durante il quale i moduli sono assemblati e personalizzati in base al raggio di curvatura, alla potenza, alla dimensione e al colore richiesti. Questa tecnologia si affianca alle altre produzioni caratterizzati da un alto tasso di innovazione tecnologica quali: la superficie in Etfe antiriflesso, la tecnologia G-Wire, l’uso di materiali speciali come termoplastici e fibra di vetro laminata all’interno dei prodotti finiti.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.