Italiani ancora più attenti alla sostenibilità

In due anni la percentuale di connazionali disposta a pagare di più prodotti o servizi che salvaguardano l’ambiente è passata dal 73% all’81%. L’indagine mensile di Findomestic

186

L’Osservatorio mensile Findomestic ha reso noti i dati rilevati dal focus “Sostenibilità”, realizzato con Eumetra. Nel complesso gli italiani sono sempre più disponibili a pagare di più per un prodotto ambientalmente sostenibile.

I dati dell’indagine rilevano che italiani sono ancora più attenti alla sostenibilità

Gli italiani ancora più attenti alla sostenibilità. L’88% sceglie prodotti sostenibili, aspetto che è prioritario per il 60% nei confronti di alimenti. Il 48% preferisce prodotti poco impattanti quando compra elettrodomestici, il 43% per le caldaie e il 41% per le automobili. Il 38% è attento ai problemi ambientali anche quando deve ristrutturare la propria abitazione. dati che sono in crescita dopo lo stop dato dal lockdown per il Covid-19.

Gilles Zeitoun, direttore generale di Findomestic, afferma: “In un periodo complesso come quello che stiamo vivendo è maggiore l’attenzione a tematiche fondamentali per il nostro futuro quali la tutela dell’ambiente. La sostenibilità, intesa non solo come il rispetto dell’ambiente ma anche come un insieme di azioni a sostegno della comunità che ci circonda, è oggi un impegno quotidiano per la maggior parte degli italiani ed un fattore che incide concretamente sulle decisioni di spesa”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.