superbonus edilizia efficienteIl 20% degli Italiani dichiara di voler usufruire “sicuramente” del Superbonus/Ecobonus per l’edilizia efficiente contenuto nel ‘Decreto Rilancio’. E’ quanto emerge dal sondaggio realizzato da EMG Acqua per conto di Public affairs advisors.

Superbonus/Ecobonus per l’edilizia efficiente, “margini di penetrazione enormi”

“Si tratta di un risultato che potrebbe a prima vista sembrare deludente – commenta Giovanni Galgano fondatore di Public affairs advisors – ma se guardiamo al 25% di intervistati che “non sa” o “non risponde” si può osservare come i margini di penetrazione per la misura siano enormi, soprattutto se si considera che la norma è stata appena approvata e non è stato ancora possibile comunicarla e spiegarla ai cittadini”.

L’art 119 del DL rilancio

L’art. 119 del DL “Rilancio”, pubblicato qualche giorno fa in Gazzetta Ufficiale, ha definito gli interventi, le condizioni di accesso, i beneficiari e le condizioni per la cessione del credito e per lo sconto in fattura relativi alle detrazioni fiscali potenziate al 110% (c.d. Superbonus) per una serie di interventi. Si tratta in particolare di interventi relativi agli alla riqualificazione energetica (Ecobonus) e al miglioramento sismico (Sismabonus).

Impianti fotovoltaici

La norma dà inoltre indicazioni per l’istallazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo. Si va in primo luogo dalla possibilità di realizzare a condizioni di estremo favore finanziario o fiscale “cappotti termici” agli edifici. In secondo luogo le novità introdotte consentono di installare caldaie a condensazione o a pompa di calore agli incentivi per l’installazione di pannelli fotovoltaici sui tetti.   

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.