Settimana europea dei rifiuti: presentata la nuova edizione. L’Italia parte dai risultati di #pulisciecorri

313

Come  ridurre e riciclare correttamente gli imballaggi e favorire l’eco-design degli stessi. Questo l’obiettivo dell’ottava edizione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti (SERR), nata all’interno del programma LIFE+ della Commissione UE per promuovere e far attuare politiche di prevenzione dei rifiuti dagli Stati comunitari, che si svolgerà dal 19 al 27 novembre 2016. Ad annunciarlo ieri a Roma in una conferenza di presentazione presso il Ministero dell’Ambiente il Comitato promotore nazionale della SERR di cui fanno parte, oltre allo stesso Ministero, Utilitalia, Anci, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma Capitale, Legambiente e AICA, con  E.R.I.C.A. Soc. Coop. ed Eco dalle Città in qualità di partner tecnici.

In un’ottica di Economia circolare (qui il richiamo al pacchetto UE presentato a Bruxelles lo scorso 2 dicembre 2015), si promuoverà l’ottimizzazione nell’uso degli imballaggi e il corretto riciclo degli stessi, con un focus sulle buone pratiche di raccolta differenziata.

Le iscrizioni saranno aperte dal 1° settembre al 4 novembre e per tenersi informati sui dettagli dell’iniziativa oltre all’indirizzo e-mail serr@envi.info c’è la possibilità di consultare la pagina ufficiale dell’evento www.menorifiuti.org.

A far ben sperare nella buona prestazione del Paese per la prossima edizione della SERR, il progetto Keep Clean and Run – Pulisci e Corri, #pulisciecorri(tra le tante iniziative di respiro nazionale) i cui risultati sono stati presentati durante lo stesso convegno. La eco-trail (di cui già valuta una terza edizione), promossa da AICA e realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente, ha visto i due eco-runner Oliviero Alotto e Roberto Cavallo percorrere 350 km e attraversare 3 regioni (Marche, Lazio e Abruzzo) per coniugare la promozione della campagna contro l’abbandono dei rifiuti (littering) alla sensibilizzazione di grandi e piccoli.

Il totale dei rifiuti raccolti nelle azioni di pulizia è stato di 12.103 kg: nel dettaglio, 4.825 di plastica, 3.021 di vetro, 2.411 di indifferenziato, 1.215 di lattine/metallo, 625 di carta e 3 di ferro.

Il viaggio, partito da San Benedetto del Tronto e conclusosi a Roma, ha ricevuto il patrocino della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati oltre al sostegno di vari consorzi, tra cui Comieco, Conai, Corepla, Ricrea, Rilegno. Anche Utilitalia, Legambiente, città Metropolitana di Roma Capitale e “No Smoking be happy”, la campagna di lotta contro il fumo della Fondazione Veronesi l’hanno supportata.

Totale rifiuti raccolti dai runner in tutte le tappe

 

 

Raccolti 13,68 kg

 

lattine

3,65

plastica

1,96

carta

0,99

indifferenziato

5,02

vetro

2,05

Totale rifiuti raccolti nelle azioni di pulizia

 

 

 

 

Raccolti 12.103,47 kg

 

 

lattine/metallo

1215,56

 

plastica

4825,88

 

vetro

3021,87

 

carta

625,84

 

indifferenziato

2411,08

 

ferro

3,24

 

TOT RIFIUTI KCR 2016 (runner + azioni di pulizia)

 

 

 

 

Raccolti 12.117,15 kg

 

 

lattine/metallo

1219,21

 

plastica

4827,84

 

vetro

3023,92

 

carta

626,83

 

indifferenziato

2416,10

 

ferro

3,24

 

Scarica qui il pdf con le tabelle delle singole tappe.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.