“Stiamo continuando a lavorare, nel pieno rispetto delle disposizioni messe in atto per fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso, in modo da garantire la valutazione di tutti i progetti presentati e l’assegnazione finale dei due premi in denaro da 1500 euro ciascuno. Si invitano, quindi, tutti coloro che volessero partecipare al concorso a continuare a inviare le loro candidature”. A comunicarlo in una nota sono i promotori del nuovo Premio innovazione – Filiera ittica sostenibile, lanciato a inizio marzo dall’associazione Chimica verde bionet, in collaborazione con Legacoop agroalimentare – Dipartimento pesca. L’iniziativa si inserisce nella cornice più ampia del nuovo evento ‘Capraia smart island – Filiera ittica sostenibile. Innovazione e sostenibilità: sfide, metodi e tecnologie(4-6 giugno, Isola di Capraia), che a sua volta è uno spin off dell’ormai consolidato “Capraia smart island”. 

Come candidarsi

La partecipazione al premio è completamente gratuita. Le aziende interessate a inviare la candidatura devono scaricare sul sito del concorso il questionario (in formato .docx) relativo alla categoria di premio per la quale si intende concorrere, compilarlo in tutte le sue parti e inviarlo entro il 30 Aprile 2020 alla mail capraiasmartisland@gmail.com.

Chi può partecipare

Al concorso possono partecipare aziende della filiera ittica situate sul territorio italiano, suddivise nelle due categorie Pesca e a Acquacoltura. Le imprese dovranno candidarsi presentando innovazioni sostenibili originali di prodotto, di processo, sociali, ma anche soluzioni all’avanguardia in ambito tecnologico, gestionale e occupazionale.

I premi

I premi in palio sono suddivisi in due distinte categorie: quella della ‘Pesca’ e quella dell’ ‘Acquacoltura’. Ciascun vincitore otterrà un somma di 1.500 euro. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.