accordo Spaces-Refeel eMobility

Un servizio di car sharing elettrico ed ecosostenibile all’interno di una rete di business center. È il progetto frutto della partnership di Spaces, fornitore globale di spazi per il lavoro agile e il coworking, società nata dalla joint venture tra ReFeel e Building Energy.

A condividere le vetture elettriche saranno i dipendenti degli uffici Spaces di Porta Nuova, a Milano, la prima struttura del Gruppo IDW in Italia a usufruire del car sharing sostenibile proposto da ReFeel eMobility. 

Come funziona

Il servizio offerto – si legge in una nota – “permette alle aziende presenti nel business center Spaces, attraverso una semplice App per smartphone, di utilizzare l’auto elettrica e pagare il costo dell’effettivo utilizzo tramite addebito automatico su carta di credito”. Il car sharing sarà, inoltre, esteso nei prossimi mesi anche ai clienti Regus, fornitore di soluzioni ufficio flessibili, con un network di 3.000 sedi in più di 1.000 città e 2,3 milioni di clienti in oltre 100 paesi.

Le auto del servizio ReFeel eMobility, disponibili presso il posteggio adiacente al business center Spaces, sono veicoli Renault Zoe Intens che hanno fino a 125 km di autonomia in città e possono essere ricaricate in un’ora collegandosi alle apposite colonnine da 22 kW.

Un’iniziativa a tutela dell’ambiente

“La partnership con ReFeel eMobility – spiega in nota Emanuele Arpini, Regional Marketing Manager di Spaces – rientra in una serie di iniziative del gruppo rivolte alla sostenibilità e alla riduzione dell’impatto ambientale. Per noi l’innovazione nel mondo del lavoro passa anche attraverso interventi come questi, che guardano al rispetto dell’ambiente come a una delle sfide più importanti di questo millennio; e proprio in quest’ottica all’interno dei building stiamo sviluppando sempre più l’utilizzo delle energie rinnovabili”. 

“Il servizio lanciato oggi nel business center Spaces è una soluzione innovativa ed eco-sostenibile – ha detto in nota Carlo Maria Magni, AD di ReFeel eMobility che si propone di incoraggiare gli spostamenti a impatto 0 riducendo i costi di mobilità operativa delle aziende e avvicinando, in modo graduale, le persone alla mobilità elettrica. Attraverso il corporate car sharing puntiamo a sostituire 10 auto inquinanti con un mezzo elettrico che si ricarica con una fornitura di energia 100% rinnovabile, rendendo ogni viaggio un’esperienza di rispetto per l’ambiente. Siamo convinti che anche questo progetto possa dare un contributo all’obiettivo del Comune di Milano di abbassare del 20% le emissioni di anidride carbonica entro il 2020”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.