Frost & Sullivan, ecco come cresce il settore della strumentazione elettronica

10

Quali opportunità di crescita nel settore della strumentazione elettronica? Come mantenere la redditività in questo settore? A rispondere le tre analisi condotte da Frost & Sullivan: A Few Observations on IoT and Test & Measurement, Changing Dynamics in the Electronics Test and Measurement Industry e Electronics Instrumentation Industry: New Trends Provide Second Chance.
I rapporti partono dal presupposto che il settore dell’elettronica “non ha massimizzato le opportunità di profitto derivanti dal passaggio alla connettività” e dalla proliferazione dei nuovi dispositivi, come sottolineato in nota da Jessy Cavazos, Industry Director di Frost & Sullivan. Il motivo? La maggior parte delle aziende “è rimasta indietro rispetto ai drastici cambiamenti avvenuti nella base di clienti“.
I risultati evidenziano nuove opportunità per i produttori di apparecchiature di test derivanti, nei prossimi 5-10 anni, dalla 5G, la nuova generazione radiomobile che punta alla creazione di un mondo di cose e persone sempre più connesse e alla transizione verso un dispositivi e applicazioni a latenza zero.
Il numero crescente di connessioni e l’adozione crescente della tecnologia wireless investiranno l’elettroncia automobilistica e industriale, destinate a vivere una crecita delle domanda. Crescerà la presenza di automobili autonome, con nuovi margini di profitto per i produttori di tecnologie di test e di sviluppo per enti di ricerca e innovazione, ma anche di robot mobili e droni. Si allargherà, poi, l’importanza dei canali online per le apparecchiature di test di fascia bassa e media e del marketing digitale per quelle di fascia alta e, dunque, più costose.

I produttori di queste tecnologie dovranno non solo “prestare attenzione all’evoluzione delle tecnologie e ai relativi requisiti dei test“, ma anche “ampliare i propri orizzonti per capire l’impatto di altre tendenze sul proprio business”, ha concluso Cavazos.

Print Friendly, PDF & Email