Efficienza, come abbattere le emissioni entro il 2030

15

emissionico2Sostituire le centrali elettriche a carbone con centrali a gas per eliminare le emissioni di CO2 di tutti i 28 paesi dell’Unione Europea. Costruire impianti che generano energia da fonti rinnovabili vicino ai siti che offrono i più alti rendimenti di energia per risparmiare circa 45 miliardi di euro.

Queste le proposte per affrontare la crescita del 3% della domanda energetica su scala globale che, entro il 2030, comporterà la costruzione di nuovi impianti di produzione energetica e il conseguente aumento di emissioni di CO2.

I dati, emersi dallo studio pubblicato da Siemens in collaborazione con il Professore Horst Wildemann della Technical University di Monaco di Baviera, prospettano l’aumento di  3.500 megatonnellate di emisssioni di CO2 nei prossimi 17 anni.

Per ottenere un equilibrio tra sostenibilità, affidabilità ed economia risulta utile, inoltre, adottare specifiche politiche per ogni paese: in Europa bisognerebbe installare nuovi impianti fotovoltaici nelle zone più calde e meridionali e costruire impianti eolici nelle regioni più ventose e settentrionali; negli USA sarebbe necessario migliorare la qualità della rete per evitare lefrequenti interruzioni di corrente; in Cina bisognerebbe puntare maggiormente sullo sfruttamento delle rinnovabili.

Print Friendly, PDF & Email