Contatori elettronici, al via il questionario per gli utenti

24

“Siamo dei consumatori smart?” a questa domanda vuole rispondere l’indagine lanciata da Unione Nazionale Consumatori con la società AISFOR nell’ambito del progetto europeo “USmartConsumer”. L’obiettivo dell’iniziativa comunitaria è di ottenere un aumento della consapevolezza verso gli utenti rispetto le diverse funzioni degli smart meter e sui potenziali servizi correlati,  così da promuoverne l’erogazione anche in risposta a quelle che sono le esigenze dello stesso consumatore.

Tra le prime azioni del progetto c’è la necessità di capire quanto i consumatori siano preparati sul tema. Per questo l’Unione Nazionali Consumatori insieme ad Aisfor, coordinatrice del progetto per l’Italia, ha realizzato un questionario, disponibile on-line https://de.surveymonkey.com/s/eu-smart-consumer-IT, i cui risultati spiega Marco Vignola, esperto del settore energia dell’Unione Nazionale Consumatori: “serviranno per la realizzazione di un report comparativo tra tutti i Paesi europei coinvolti nel progetto, grazie al quale sarà più facile promuovere l’efficiente utilizzo dei contatori intelligenti, migliorare il numero e la qualità dei servizi offerti e, di conseguenza, ridurre i consumi energetici domestici a vantaggio dell’ambiente e della spesa familiare”.

L’analisi sui bisogni ed aspettative dei consumatori si colloca nel piano di lavoro triennale dell’iniziativa che comprende anche tavoli di concertazioni tra gli operatori del settore (tra cui sarà coinvolto anche Gruppo Italia Energia editore di Canale Energia), una ampia campagna informativa ed altre attività volte a promuovere l’efficiente utilizzo dei contatori intelligenti e ridurre così i consumi energetici domestici.

L’iniziativa avrà una vetrina anche nel corso della European Utility week di Amsterdam il prossimo 4-6 novembre.

 

Print Friendly, PDF & Email
CONDIVIDI
Agnese Cecchini
Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e... buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE e direttore editoriale del Gruppo Italia Energia.