San Valentino da festività che celebra gli innamorati, può diventare anche l’occasione per esprimere i nostri sentimenti al partner abbinando romanticismo e sostenibilità ambientale. Dai biglietti d’auguri, ai week-end romantici, passando per le cene a lume di candela e ai regali più sorprendenti, è possibile fare delle scelte green utili a manifestare l’amore per i  nostri fidanzati e fidanzate, ma anche quello che proviamo per il pianeta in cui abitiamo.

Regali

Cominciamo dai regali. Tante sono le iniziative green che offrono una valida alternativa ai soliti gioielli e profumi. Ad esempio Legambiente, con il contributo di Mareblu, ha promosso la campagna TartaLove per l’adozione simbolica di una tartaruga marina.  Nell’ambito della campagna sarà possibile scegliere sul sito Tartalove.it, l’esemplare da adottare con una piccola donazione. Questi soldi serviranno a supportare le iniziative  di Legambiente a favore delle tartarughe marine. In particolare l’associazione ambientalista si occupa, nei suoi centri di recupero, di curare le tartarughe ferite dalle eliche delle barche, intossicate dai rifiuti scambiati per cibo, intrappolate nelle reti da pesca. Una volta guariti gli esemplari vengono poi liberati in mare.

Potete poi sorprendere il vostro lui o la vostra lei con un albero. Treedom, infatti, ha lanciato per San Valentino la limited edition “Che coppia”, ovvero due alberi da piantare per festeggiare la festa degli innamorati. Ad esempio un Banano e albero di cacao in Camerun possono essere piantati in una stessa zona di terra in modo che ciascuna pianta contribuisca al benessere dell’altra. Come per tutte le altre iniziative della piattaforma web, bisogna registrarsi al sito e dopo si potrà vedere l’evoluzione della pianta con continui aggiornamenti multimediali.

Cioccolato solidale

Per chi crede che è sempre meglio associare il dolce all’amore ricordiamo le possibilità equo e solidali che fanno di ambiente e agricoltori il centro della offerta.

Biglietti d’auguri

Per quanto riguarda poi i biglietti d’auguri l’imperativo è risparmiare il più possibile carta. In questo senso una valida soluzione sono le cartoline virtuali che si possono spedire via mail. Idee simpatiche – e spesso multimediali – per dire ti amo e allo stesso tempo aiutare l’ambiente.

Week- end

I fortunati che riescono a partire possono scegliere mete green. Dagli agriturismi, luoghi in cui entrare in contatto con la natura e assaporare cibi a km 0, alle escursioni sui laghi e in montagna, occasioni in cui ritrovarsi ad ammirare paesaggi mozzafiato con il proprio lui o lei riscoprendo le bellezze naturali lontane dal caos cittadino.

A cena fuori…

Se poi non potete lasciare la città, potete gustarvi una cena fuori optando per quei locali che fanno del green il loro elemento distintivo. Strutture che prediligono prodotti a km 0  o frutto di filiere sostenibili in cui festeggiare la festa degli innamorati con la consapevolezza di aver fatto qualcosa di positivo per l’ambiente. 

Print Friendly, PDF & Email