Assopompe settore industriale nazionale in crescita. Aumentano i servizi “sull’end user”

53

Nonostante la crisi, il settore, rappresentato da Assopompe, ha registrato una crescita costante. Lo dice un indagine sul settore che ha visto coinvolte 170 aziende.

“Il trend evidenziato all’unisono da tutti gli imprenditori è che c’è sempre più richiesta di qualità e di marca, più che del prezzo” dichiara Carlo Banfi, Presidente Assopompe. “Affidabilità e qualità è un tema di prodotto più servizio non solo prodotto”. Ma anche una nuova concezione di “servizio” che dia rilevanza al post vendita, quindi manutenzione e assistenza, ma che preveda anche una maggiore attenzione nella fase di prevendita. “Un altro elemento chiave, comune a tutti, è la vicinanza al cliente, frutto di un legame più forte con i fornitori. Si ha sempre più bisogno di avere informazioni integrate sull’end user”. Conclude nella nota il presidente.

L’indagine condotta in collaborazione con docenti di grandi atenei come Università Cattolica, SDA Bocconi, Università di Ferrara, Università di Strasburgo e Politecnico di Milano assieme all’Ufficio studi ANIMA e Atradius, tra le società leader nel settore dell’assicurazione dei crediti, fideiussioni e recupero crediti, ha evidenziato anche come dal punto di vista finanziario, l’indice di liquidità sia molto buono. Si escludono quindi  problemi di equilibro finanziario. 

Print Friendly, PDF & Email