Stop a tutti i veicoli a benzina e a diesel entro il 2030. E’ quanto ha annunciato recentemente il governo della Slovenia sulla radio e  sulla tv nazionale TRV Slovenja specificando tuttavia che il provvedimento sarà attuato in maniera graduale.

Il primo step al 2025

In particolare i veicoli ammessi alla circolazione saranno solamente quelli con emissioni di CO2 minori di cinquanta grammi per chilometro. Il primo step introdurrà, però, il limite per veicoli con emissioni di 100 grammi per km entro il 2025, una misura che, secondo le stime, dovrebbe ridurre le emissioni del Paese di circa il 9%. 

Dal 2030 non permetteremo più la registrazione delle autovetture convenzionali come le conosciamo oggi”, ha affermato il governo sloveno, come si legge su Sciencepost, sottolineando come “entro il 2030 l’industria automobilistica avrà fatto un progresso tecnico straordinario” per commercializzare automobili con un’impronta di carbonio molto bassa.

Crescente diffusione delle auto elettriche

L’obiettivo secondo le autorità slovene diventerà realtà anche grazie alla crescente diffusione della mobilità elettrica, un modo di spostarsi efficiente e green.

Print Friendly, PDF & Email