E’ in corso l’Innospace Journey di Climate-KIC ovvero 5 settimane ad analizzare e conoscere i dati del progetto europeo Copernicus (il programma europeo per l’osservazione satellitare della Terra ndr.) e avere una idea imprenditoriale in grado di combattere il cambiamento climatico.

E’ quanto stanno affrontando 40 ragazzi di tutte le nazionalità (di cui 3 italiane) presso il Climate-KIC Italy a Bologna nella sede del CNR.

Dopo le prime due settimane in Italia i giovani, tutti intorno a una media di 25 anni di età, si trasferiranno a Lund (Svezia) e infine a Leiden (Olanda). Di fatto questa è la prima edizione con la partnership di Climate Kic che prevede un Innospace journey specifico sul clima.

In cosa consiste la sfida

I giovani partecipanti “dovranno sviluppare una idea di business per creare impatti positivi nei confronti del cambiamento climatico” spiega Gianmarco Paris, tutor dell’iniziativa per Climate Kicla richiesta è che queste soluzioni nascano dall’analisi dei dati del progetto Copernicus”.

Di fatto quello che noi offriamo è una enorme base di dati, competenze e networking e un luogo protetto in cui dare sfogo alla loro creatività”.

Come nascono le idee nell’Innospace school accademy

 

I ragazzi in visita all’ESA

I ragazzi conclusosi queste prime 2 settimane dovranno organizzarsi in gruppi di massimo 5-6 elementi” spiega Paris “e completare la progettazione delle attività nelle restanti 3. Al termine sarà stabilito un vincitore da una giuria di esperti”.

Un’esperienza di networking e coordinamento necessaria per crescere i questo campo “D’altronde i problemi ambientali sono di loro natura complessi” sottolinea Paris “e ricchi di variabili socio-economiche. In questo contesto iniziano a mettersi alla prova per guardare a questa complessità in modo sinergico”.

Conoscere Climate-KIC

Climate-KIC Italy ha sede a Bologna presso il CNR e riunisce oltre 30 partner italiani. Ha l’obiettivo di sviluppare il capitale umano nel nostro Paese e ricercare il potenziale d’innovazione per la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici, in armonia con gli scopi e il modus operandi della più vasta community europea di Climate-KIC.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
CONDIVIDI
Agnese Cecchini
Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e... buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE ed è il direttore editoriale del Gruppo Italia Energia dal 2014.