Anno che viene, anno che va

416

new-years-2021Gli ultimi giorni del 2020 sono colorati di rosso e arancione tra la disgrazia del Covid-19 che continua ad abbattersi sull’equilibrio anche ambientale della nostra vita e il ritmo rallentato delle festività.

Un anno che ci ha portato a fare i conti con la resilienza mondiale e le difficoltà di comunicazione. Un’informazione tempestiva fino al punto di risultare desueta e inutile nel momento stesso in cui viene rilasciata e l’informazione di approfondimento, sempre più vicina alle necessità del pubblico che ha bisogno di capire per orientarsi.

Uno spartiacque che ha mantenuto saldo l’orientamento internazionale verso la protezione dell’ambiente e della sostenibilità con uno sguardo al fare impresa.

Un anno che ha visto anche delle scommesse vinte e che ci troverà a riaprire il 2021 con alcuni cambiamenti radicali, non tutti scelti da noi.

Se è vero che si lascia il vecchio per trovare il nuovo l’augurio è che il nuovo sia sempre più… Stimolante e positivo.

Questo augurio lo rivolgiamo specialmente alla nostra Monica Giambersio che dopo tanti anni di collaborazione ci saluta con la fine di questo anno.

Buon anno a tutti

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Agnese Cecchini
Giornalista, video maker, sviluppo format su più mezzi (se in contemporanea meglio). Si occupa di energia dal 2009, mantenendo sempre vivi i suoi interessi che navigano tra cinema, fotografia, marketing, viaggi e... buona cucina. Direttore di Canale Energia; e7, il settimanale di QE ed è il direttore editoriale del Gruppo Italia Energia dal 2014.