Acea entra nella ricarica nazionale delle ecar

Al via "Acea e-mobility”

213

Eecar AnteCon l’App “Acea e-mobility” l’utility del Lazio entra nel business dei servizi di ricarica per la mobilità elettrica su territorio nazionale.

Di fatto sarà possibile ricaricare in tutta Italia la propria ecar a seguito di un accordo di interoperabilità con i diversi operatori del settore.

Diversi i servizi a disposizione come la localizzazione delle colonnine attive disponibili e la possibile prenotazione (attività gratuita solo fino al 31 dicembre 2021) oltre che servizi di monitoraggio della ricarica e gestione dei pagamenti con i maggiori servizi di credito/debito.

“L’ingresso nel business dei servizi di ricarica dedicati alla mobilità elettrica – ha dichiarato Giuseppe Gola, Amministratore delegato del gruppo Acea – è un importante passo che l’Azienda sta compiendo per diventare uno dei principali player per l’e-mobility non solo a Roma, ma su tutto il territorio nazionale. Uno degli obiettivi del nostro Piano Industriale, infatti, è lo sviluppo di una Services based Company pensata per rafforzare la relazione con il cliente e allo stesso tempo valorizzare i brand del gruppo Acea. La focalizzazione sulla mobilità elettrica, anche con l’attivazione di servizi ad alto valore aggiunto per il cittadino, è in linea con la nostra strategia che punta a supportare la transizione energetica favorendo lo sviluppo della mobilità sostenibile, in particolare all’interno dei grandi centri urbani, dove è più forte l’impatto ambientale, in coerenza con gli obiettivi del Green Deal e con i valori del Gruppo”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.