Quinto investimento BEI per l’energia pulita in Pakistan

19

pakistanCon un prestito di 100 milioni di euro, la Banca europea per gli investimenti vuole sostenere il governo pakistano nella realizzazione del Keyal Khwar Hydropower project.

Il progetto prevede la costruzione di una centrale idroelettrica “run-of-river” da 128 MW di potenza che fornisca energia pulita e contribuisca a mitigare la crisi energetica del Paese.

Abbattere le emissioni di CO2 e ampliare i propri investimenti nella Repubblica: questi gli obiettivi della BEI, ormai al quinto investimento in Pakistan nell’ambito del mandato per l’Asia e l’America Latina (2007-2013). La Banca ha, infatti, già fornito più di 5.1 miliardi di euro per progetti a lungo termine, tra cui 2.4 miliardi nel settore energetico. 

Print Friendly, PDF & Email