Il fondo Ardian Clean Energy acquisisce impianti fotovoltaici in Italia

236

rinnovabiliArdian, attore francese negli investimenti privati di spessore globale, annuncia oggi di aver completato l’acquisizione di alcuni impianti fotovoltaici. Vettore è il fondo Ardian Clean Energy Evergreen (Aceef l’acronimo in inglese), il suo primo fondo aperto lanciato lo scorso aprile.

I progetti previsti nel contratto

Il portafoglio prevede 3 progetti fotovoltaici in corso di sviluppo in Sardegna. Hanno una capacità totale fino a circa 100 MW, li hanno ceduti Atlas e Heron Advisory.

Il Fondo transalpino ha già acquisito il controllo delle Spv (Special Purpose Vehicle). Mentre l’investimento sarà completato una volta ottenute tutte le autorizzazioni previste.

Energia e attività agricola

I tre progetti saranno sviluppati con un approccio cosiddetto agrovoltaico che unisce l’attività agricola e di allevamento esistente con la produzione di energia solare.

I tre asset si aggiungono al portafoglio iniziale di Aceef che conta 12 impianti eolici e solari per un totale di 1GW di capacità in Europa e nelle Americhe.

Il Fondo rafforza la presenza in Italia

Questa operazione consente inoltre al Fondo di consolidare la propria presenza in Italia. Infatti, nel Belpaese controlla a oggi un portafoglio diversificato di asset eolici e fotovoltaici. Il totale è di 283MW. Tra questi: il portafoglio di Energia & Servizi, acquisito nel 2022, composto da 84MW di parchi eolici in esercizio e 52MW di progetti eolici pienamente autorizzati da costruire nei prossimi anni.

Il Fondo continuerà a puntare su tecnologie rinnovabili mature come il solare, l’eolico e l’idroelettrico. Seguendo anche le tecnologie emergenti, come il biogas, la biomassa, lo stoccaggio di gas e l’efficienza energetica.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.