Lunedì 20 maggio saranno premiate a Palazzo Marino di Milano le 10 classi vincitrici del concorso creativo di Siamo nati per camminare, il progetto-gioco sul tema della mobilità sostenibile. In palio alcuni spettacoli della stagione del Teatro alla Scala e Piccolo Teatro, 40 abbonamenti gratuiti annuali offerti da BikeMi con Clear Channel, zaini trolley da Giochi Preziosi, laboratori didattici da Cooperativa Demetra e i Ludosofici.

L’edizione 2019 si è svolta dall’1 al 5 aprile e ha visto partecipare 50 scuole primarie milanesi e circa 15.000 bambini in tutta la città. È stata realizzato e curata da Genitori Antismog e ha ricevuto la collaborazione del Comune di Milano e il sostegno di Fondazione Cariplo. Gli studenti si sono recati a scuola a piedi, in bicicletta, skateboard, monopattino, con i mezzi pubblici. Il claim “Il nostro bagaglio per andare da soli” riflette il tema dell’anno: il bisogno di autonomia e la garanzia di sicurezza per gli spostamenti, non solo casa-scuola, dei più piccoli. Il 98% dei bambini di Milano, e non solo, si reca a scuola accompagnato da un adulto (fonte dati Comune di Milano/Abcittà, Progetto Pedibus) e la scarsa autonomia incide negativamente sullo sviluppo psico-fisico e sull’autostima, sulla capacità di orientarsi e socializzare.

I vincitori del concorso creativo per l’edizione 2019

Primi classificati

1° A – Scuola Primaria Locchi (I.C. Locchi)

2° A – S.P. Pisacane (I.C. Pisacane Poerio)

3° A – S.P. Duca degli Abruzzi (I.C. Locchi)

4° C – S.P. Duca degli Abruzzi (I.C. Locchi)

5° C – S.P. Anemoni (I.C. Narcisi)

 

Secondi classificati

1° A – Scuola Primaria Giusti (I.C. Giusti – D’Assisi)

2° B – S.P. Stoppani (I.C. Stoppani)

3° B – S.P. Thouar – Gonzaga, via Brunacci (I.C. Thouar – Gonzaga)

4° C – S.P. Micca (I.C. via Gattamelata) 5° A – S.P. Pisacane (I.C. Pisacane Poerio)

Uno stile di vita attivo

“Penso a questi bambini che con la forza di un sorriso convincono i genitori a fare una passeggiata, magari con i compagni di classe, fino a scuola o verso le attività del tempo libero. Giovani cittadini che crescono con un mito in meno, quello dell’auto, e fanno un regalo alla comunità e a se stessi”, ha commentato in una nota stampa Marco Granelli, assessore per la Mobilità e l’Ambiente. 

“Cambiare si può, anche attraverso piccoli gesti che rendono la città più vivibile, e questa iniziativa è assolutamente coerente con la nostra filosofia che punta sulla promozione di stili di vita corretti, in un’ottica di prevenzione e non solo di erogazione di prestazioni”, ha rimarcato in nota Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Medico Santagostino. “È inoltre risaputo, e molti studi scientifici lo dimostrano, che l’attività fisica mantiene il nostro corpo in salute. L’ideale, ovviamente, è una pratica sportiva costante, commisurata a età e condizioni fisiche. Ma anche una bella camminata fa bene. Ed è adatta a tutte le età”.

Leggi anche “Annibale il serpente sostenibile” promuove la mobilità green nelle scuole primarie

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.