Si chiama Lotte ed è una vettura autonoma dotata di un braccio robotico che può essere impiegata nella consegna di pacchi a domicilio. Il macchinario è infatti in grado di depositare la merce in un apposito armadio sicuro plasmato appositamente per essere impiegato in abbinamento al veicolo. (video)

Minori costi

Uno degli obiettivi legati al progetto è quello di ridurre i costi delle consegne per i negozi. Un voce di spesa che sta diventando sempre più rilevante alla luce del crescente sviluppo dell’e-commerce.

Altri progetti analoghi

Quello estone è solo l’ultimo progetto in ordine di tempo che punta a innovare la consegna di quello che viene definito “ultimo miglio”, ovvero l’ultimo step di trasporto della merce al cliente. Amazon aveva realizzato, ad esempio, un progetto di consegna con i droni, macchinari che Uber Eats vorrebbe sfruttare per la consegna dei pasti. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.