Slitta al 1 Luglio la fine del mercato tutelato per l’elettrico

Per garantire uno “svolgimento coerente del processo del ‘fine tutela’ per i clienti domestici non vulnerabili di elettricità” l’Arera ha fissato al 1° luglio 2024 (rispetto al previsto 1° aprile) la data di attivazione del Servizio a Tutele Graduali (STG).

A questo servizio ricordiamo saranno assegnati i clienti domestici non vulnerabili dell’elettricità che ancora non avranno scelto il mercato libero al momento del ‘fine tutela’.

Resta invariata la data di conclusione del periodo di assegnazione del servizio, fissata al 31 marzo 2027. 

COME SI FORMA IL PREZZO DELL’ENERGIA – Il peso della speculazione finanziaria
Vedi il webinar in cui spieghiamo come nasce il prezzo dell’energia

Il nodo delle campagne informative

Chiarito anche il nodo delle campagne informative, molto sollecitate dalle associazioni dei consumatori. L’obiettivo è chiarire cosa comporta il passaggio dal mercato tutelato alla maggior tutela o mercato libero. Queste dovranno essere condotte dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica.

Saranno inoltre adeguati i testi delle comunicazioni che dovranno essere inviate ai clienti attualmente in maggior tutela dai relativi esercenti. Tale comunicazione dovrà arrivare dopo le aste e in prossimità all’avvio del servizio a tutele graduali. Quindi tra aprile e giugno 2024.

Leggi anche: Transizione energetica e mercato tutelato i cittadini si informano ma servono più strumenti

Print Friendly, PDF & Email

Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.