Il mercato tutelato nel 2024 parte con una bolletta energia al -10,8%

Federconsumatori chiede un fondo contro la povertà energetica

L’Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente ha aggiornato le tariffe dell’energia elettrica per i clienti sul mercato tutelato. Questo comporterà un abbassamento nel 2024 dei costi per l’elettricità portando la bolletta energia al -10,8%. Una scelta che porta a dimezzare la spesa energetica delle famiglie per il periodo indicato.

leggi anche: Mercato gas, come scegliere l’offerta migliore

Nel frattempo il Governo sta eliminando alcune delle tutele definite per affrontare la crisi energetica come lo sconto sull’IVA per il gas e restringendo la platea dei bonus energia e gas che torna a una soglia sotto i 10mila euro per l’esattezza 9.530 euro. Mentre si attesta a 20.000 euro per le famiglie numerose con oltre 3 figli.

voltura utenze bolletta energia

Scelte che per Federconsumatori significano “inaccettabili passi indietro che rischiano di annullare completamente i benefici determinati dal calo dell’energia elettrica e rischiano di determinare, in ogni caso, degli aggravi a carico dei consumatori.

Tutti elementi che tratteggiano una prospettiva a dir poco allarmante, alla luce della quale chiediamo al Governo di prendere precauzioni immediate.

Oltre a mantenere lo sconto sull’IVA per il Gas e gli attuali parametri di accesso per i bonus energia e gas è necessario sostenere le famiglie in difficoltà stanziando un fondo contro la povertà energetica, fenomeno che sta purtroppo dilagando nel Paese”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.