Gli studiosi della NASA hanno scoperto che il radicale ossidrile OH, molecola responsabile della scomparsa di 450-500 milioni di tonnellate di metano all’anno tramite una serie di reazioni chimiche che avvengono in atmosfera, si sta riducendo progressivamente. 

Una nuova fonte di OH

Il team di scienziati ha però individuato anche una nuova fonte di OH. Si tratta delle regioni tropicali del sud del pianeta che si sono espanse a seguito dell’aumento del riscaldamento globale. In queste zone infatti il vapore acqueo (H2O) reagisce con l’ozono (O3) nella bassa atmosfera per formare due molecole di OH.

Qualche numero

Secondo i dati dell’IPCC il metano ha un potenziale di riscaldamento dell’atmosfera fino a 25 volte maggiore rispetto alla CO2. Questa molecola è responsabile di almeno il 15% dell’ effetto serra ed è prodotto principalmente negli allevamenti industriali di bestiame.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.