Una Call for innovation per l’innovazione nelle reti

A lanciarla Terna, Avvenia e l’incubatore Digital magics

191

RetipaliTerna, il Tso nazionale e la partecipata Avvenia insieme all’incubatore Digital magics lanciano una call for innovation “Ees – Energy efficiency for sustainability”. In palio 15mila euro.

L’obiettivo è valorizzare soluzioni hardware e software di gestione e ausilio per microreti, sensoristica specializzata per il Building automation, algoritmi evoluti di analytics, soluzioni di storage termochimici e sistemi di produzione di gas tecnici da recuperi termici.

Ecco le categorie previste dalla Call:

  • Sistemi hardware e software di gestione e ausilio per le microreti(microgrid) a basso impatto ambientale;
  • Sensoristica innovativa per il monitoraggio online dei parametri ambientali indoor;
  • Algoritmi evoluti di analytics che, tramite sistemi innovativi, riescano efficacemente a valorizzare i dati già presenti sulla piattaforma provenienti dal monitoraggio sul campo;
  • Storage termochimici del freddo a servizio della Gdo (Grande distribuzione organizzata);
  • Storage termochimici del caldo a servizio dell’industria;
  • Produzione di gas tecnici da recupero di cascami termici: ingegnerizzazione di sistemi per la produzione di gas tecnici (O2, H2, N2, etc.) attraverso il recupero di potenziale termico in uscita da forni industriali.

Scadenze della Call for innovation

per partecipare alla Call for innovation si deve inviare il proprio progetto sul sito. Il termine ultimo per l’invio, è fissato entro il 21 ottobre prossimo. Le dieci migliori proposte parteciperanno, il 2 dicembre successivo, al pitch day dove sarà selezionato l’idea vincitrice. La startup vincitrice, insieme ad altre startup di interesse, avrà accesso a una fase di co-design per la definizione di un business case in risposta alle esigenze espresse da Terna, finalizzato alla valutazione di eventuali collaborazioni commerciali e tecnologiche con le società selezionate.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.