Immagine presa Youtube

Un sistema di storage hi-tech, simile a una grande torre e capace di sfruttare l’energia cinetica generata dallo spostamento verticale programmato di blocchi di cemento grazie a una gru dotata di 6 bracci meccanici. E’ la proposta della startup belga svizzera, Energy Vault. (guarda il video)

Come funziona

Vediamo di capire meglio come funziona questo innovativo sistema di stoccaggio di energia. La soluzione è composta da una gru di 120 metri dotata di 6 bracci  i cui movimenti sono gestiti da un algoritmo. In una struttura cilindrica sono posizionati una serie di  blocchi  di cemento da 35 tonnellate l’una.  Il sistema è inoltre dotato di una turbina che funziona grazie all’energia cinetica recuperata dalla caduta programmata dei blocchi in cemento.  Quando tutti i blocchi sono stati alzati, assorbendo energia cinetica, il sistema è completamente carico. Nel momento in cui viene richiesta energia, l’impianto individua il blocco di cemento situato più in alto e lascia che la gravità lo porti in basso facendo funzionare la turbina e liberando l’energia potenziale precedentemente assorbita nel movimento di salita.

Alimentare 2000 case

Quando tutti i blocchi sono sollevati e il sistema è carico al 100% l’energia liberata dal macchinario potrebbe alimentare 2000 case per 24 h. 

Contratto con Tata Power

Un primo contratto per l’adozione di questa tecnologia è stato stipulato con la società indiana Tata Power.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.