Salidrone
Immagine presa dal sito dell’azienda

L’organizzazione di ricerca scientifica del Commonwealth CSIRO ha inviato nell’Oceano Antartico dei catamarani (denominanti Saildrone) in grado di muoversi in maniera autonoma per monitorare lo stato di salute della zona.

Alimentati a energia eolica

Questi macchinari, progettati da una startup californiana e lunghi circa sette metri, sono alimentati a energia eolica e sono in grado di raggiungere senza rischi anche i luoghi più remoti. Grazie ai loro sensori possono effettuare delle misurazioni di temperatura e salinità dell’acqua. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.