impianto idrogeno
Il nuovo impianto di Green hydrogen systems

Green hydrogen systems (Ghs), fornitore di elettrolizzatori per la produzione in loco di idrogeno rinnovabile, ha completato la costruzione del nuovo stabilimento produttivo vicino a Kolding, in Danimarca.

Idrogeno rinnovabile in Danimarca

L’impianto si estende su 4.500 metri quadrati ed è frutto della combinazione di un processo intensivo di ricerca e sviluppo. Ha una capacità di 150 MW e sfrutta tecnologie e componenti di ultima generazione, così che il processo produttivo sia ottimizzato, a ridotto consumo energetico e più sicuro, afferma l’azienda in una nota stampa.

Gli investimenti di grandi aziende come A.P. Moller holding, Nordic alpha partners e Norlys holding assicureranno all’azienda la possibilità di scalare ulteriormente la propria capacità produttiva, così da soddisfare la crescita della domanda di idrogeno rinnovabile. È già previsto un ampliamento dell’impianto per arrivare a coprire 30.000 metri quadrati e installare elettrolizzatori con una capacità di 1.000 MW all’anno.

elettrolizzatore
L’elettrolizzatore HyProvide A-90 di Green hydrogen systems. Foto Ghs

La scalabilità è stato uno dei fattori più importanti nella scelta della posizione e del design per le nuove strutture. Una volta completato, il nostro nuovo impianto diventerà una delle più grandi fabbriche di elettrolisi in Europa”, commenta in nota l’amministratore delegato Sebastian Koks Andreassen

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.