Cellulareonde 1024x320Grazie a un’app gratuita per android, chiamata Electrosmart e sviluppata dall’Istituto nazionale per la ricerca in informatica e automazione (Inria), sarà possibile rilevare e misurare le onde circostanti generate dai telefonini intelligenti e dagli hot spot wi-fi. Il dato ottenuto sarà tradotto in un “punteggio di esposizione” che salirà con l’aumento delle onde elettromagnetiche presenti.

Qualche eccezione

L’app non misura indistintamente tutte le onde elettromagnetiche. Le linee ad alta tensione, i contatori Linky, i telefoni cordless DECT e i forni a microonde non vengono considerate. L’idea è quella di puntare sull’analisi delle onde provenienti da smartphone, in quanto questo dispositivo è sempre più diffuso e utilizzato.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.