E Mobility E1528124336280

E’ sempre più stretto il binomio elettronica di potenza – emobility. La mobilità elettrica punta, infatti, sempre di più su questo tipo di componenti elettronici. Sistemi su cui si basano le e-car per tutto ciò che riguarda controlli di potenza e conversione di energia. Al settore sarà dedicato PCIM 2018, la fiera internazionale in programma dal 5 al 7 giugno a Norimberga.

Sistemi sempre più complessi e smart

In quest’occasione l’Istituto austriaco di tecnologia AIT presenterà i suoi convertitori per reti intelligenti ed e-mobility. Soluzioni che rispondono a una richiesta crescente di sistemi energetici sempre più complessi. Trend a cui contribuisce il crescente ruolo delle rinnovabili.

In un contesto di questo tipo diventa fondamentale coordinare in modo preciso le infrastrutture per favorire un approvvigionamento energetico stabile.  Un modello di convertitore di simulazione in tempo reale (twin digitale) – spiega l’AIT in una nota – apporta grandi benefici agli sviluppatori di algoritmi di grid intelligenti prima che il roll-out della soluzione sul campo potesse avvenire. Oltre al generatore di griglia AIT Smart Grid Converter, che è un convertitore intelligente che fornisce smart e microgrid, AIT presenta l’alimentazione bidirezionale che può essere utilizzata come moduli solari e simulatori di batterie per fornire e testare i sistemi satellitari, sviluppati in cooperazione con un partner industriale. Inoltre, devono essere presentate le soluzioni dimostrative a banda larga”.

Elettronica di potenza il cervello delle e-car

Le soluzioni di elettronica di potenza contribuiscono in maniera rilevante a rendere efficienti le auto elettriche diventando un vero e proprio cervello per queste vetture. I sistemi di controllo permettono ad esempio di monitorare l’intera unità di potenza e la trasformazione dell’accumulatore nella tensione del motore. ”La piattaforma di conversione che AIT presenta al PCIM consente di testare l’intero treno elettrico, migliorando e ottimizzando così l’efficienza e la densità di potenza”, conclude la nota.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.