La mobilità elettrica è un settore in fermento. Tanti sono i convegni che hanno eletto questo settore al ruolo di protagonista della transizione energetica e tante sono le innovazioni che permettono l’applicazione di questo vettore in diversi ambiti. Vediamo alcuni esempi. 

Ellen, il traghetto elettrico più grande del mondo

In Danimarca è operativo un traghetto alimentato a energia rinnovabile denominato Ellen. Si tratta di un’imbarcazione capace di trasportare 200 passeggeri e 20 auto per un percorso di 35 km. L’energia necessaria, pari a 4,3 MWh, è fornita da batterie agli ioni di litio e proviene da impianti eolici. Grazie a questa imbarcazione è possibile evitare l’immissione in atmosfera di 2.000 tonnellate di Co2 all’anno.

La bici elettrica più piccola del mondo

Anche passando alla mobilità su due ruote le innovazioni in termini di e-mobility non mancano. La società cinese Smacircle, grazie a un crowdfunding, è riuscita a realizzare, e poi commercializzare, una mini bici pieghevole elettrica. Il telaio della bici, che costa intorno ai 1.000 euro, è in fibra di carbonio, la sua velocità massima e sui 20 km/h e la sua autonomia è di 20 km. Numeri non stratosferici, ma i creatori puntano sulla sua facilità di trasporto.

Leggi anche L’analisi di Idtechex sull’evoluzione della mobilità elettrica nel 2019

Credere nella mobilità elettrica, la sfida tra tecnologia delle batterie e cambiamento culturale

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.