Dubai E1518024586275Entro il 2020 Dubai sarà la sede del più grande impianto di termovalorizzazione del mondo. La struttura, come riporta il sito Futurism, occuperà una superficie di terreno pari a 2 ettari e potrà gestire fino a 2 milioni di tonnellate di rifiuti solidi ogni anno, pari a circa il 60% dei rifiuti prodotti nella città.

Qualche numero

L’impianto, in base a quanto riportato da Gulf News,  permetterà ai residenti di Dubai di usufruire  di 185 MW aggiuntivi ogni giorno, una quantità di energia che potrebbe riuscire ad alimentare 120.000 case.

Promotori del progetto

Il progetto è frutto della collaborazione tra la Municipalità di Dubai, l’Autorità per l’elettricità e l’acqua di Dubai, la società svizzera Hitachi Zosen Inova e la società belga di costruzioni Besix Group. Il costo complessivo della struttura è pari a 680 milioni di dollari.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.