Un gruppo di ricercatori della Zhejiang University di Hangzhou, in Cina, ha sfruttato alcuni studi in campo biologico del celebre matematico britannico Alan Turing per sintetizzare un nuovo tipo di materiale da cui ricavare un efficace filtro per desalinizzare l’acqua in modo economico.

Caratteristiche del materiale

Il materiale in questione si chiama Poliammide ed è il prodotto di una reazione tra trimesoil cloruro e piperazina. Due reagenti che, secondo i ricercatori, sembrano rispettare le regole sugli ormoni morfogeni elaborate da Turing in un suo scritto.

Una struttura molecolare adatta al filtraggio

La struttura molecolare del materiale è composta da una rete di microtubi tubi di dimensioni nanometriche colocati in  una struttura porosa 3D. Una morfologia che peremtterebbe di ottenere  elevate prestazioni di filtraggio.

Gli esperimenti

Gli scienziati hanno testato le performance del materiale con acqua salata. Dagli esperimenti è emerso che i sali più grossi, come il solfato di magnesio, possono essere rimossi quasi completamente. Qualche difficoltà in più resta per il cloruro di sodio. Nonostante questo, secondo gli studiosi, il filtro risulterebbe più efficiente rispetto a quelli attualmente disponibili sul mercato. 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.