petrolchimica Malesia
foto Pixabay

Secondo GlobalData, dal 2021 al 2025 la Malesia dovrebbe assistere all’inizio delle operazioni per realizzare 31 progetti petrolchimici guidati da una significativa domanda di prodotti del settore.

Il rapporto di GlobalData “Global petrochemicals new-build and expansion projects outlook, 2021-2025” rivela che su 31 progetti che dovrebbero iniziare in Malesia, quelli per il polietilene sarebbero a quota tre, seguiti da polipropilene e benzene.

Bhargavi Gandham, analista oil&gas di GlobalData, commenta in una nota stampa: “Il consumo di prodotti petrolchimici è in aumento in Malesia, il che porta a una mancata corrispondenza tra domanda e offerta. Questo sta portando alla crescita degli investimenti e alla creazione di joint venture per aumentare la capacità petrolchimica del Paese”.

Tra i prossimi progetti per il polietilene, il Petronas Pengerang polyethylene plant 2 è in testa con una capacità produttiva di 0,40 mtpa, segue Petronas Pengerang polyethylene plant, con una capacità di 0,35 mtpa. Entrambi i progetti sono in fase di avviamento.

GlobalData nota anche che i prossimi due progetti per il polipropilene, il Petronas Pengerang polypropylene plant 1 e il Petronas Pengerang polypropylene plant 2 hanno una capacità produttiva di 0,45 mtpa ciascuno. Entrambi questi progetti sono anche in fase di commissioning.
Dei due prossimi progetti per il benzene, il Pengerang energy complex Pengerang benzene plant sarebbe in testa con una capacità di 0,59 mtpa.
Il progetto, che ha ricevuto l’approvazione del piano e dovrebbe entrare in funzione nel 2024, è seguito da Petronas Pengerang benzene plant con una capacità di 0,17 mtpa.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti riservati. E' vietata la diffusione
e riproduzione totale o parziale in qualunque formato degli articoli presenti sul sito.
Redazione
Un team di professionisti curioso e attento alle mutazioni economiche e sociali portate dalla sfida climatica.